Porti

ravenna 19 giugno 2018

Terminal crociere di nuovo agibile dai primi di agosto

Bando di gara con urgenza. Lavori al via da metà luglio per rimuovere 25mila metri cubi di sabbia

19 giugno 2018 - ravenna - Il terminal crociere di Porto Corsini tornerà agibile dalla prima settimana di agosto.
L'Autorità di sistema portuale di Ravenna ha avviato con urgenza il bando per i lavori di rimozione della sabbia in eccesso rivolto a dieci imprese specializzate. Proprio l'insabbiamento aveva portato all'ordinanza della Capitaneria di porto che imponeva limitazioni al pescaggio delle navi.

Verrà impiegata una draga che depositerà il materiale escavo in un'area adiacente vicino alla diga foranea nord di Porto Corsini. Questo mezzo semplifica lo spostamento di materiale preventivamente sottoposto ad analisi, per un escavo di 25.000 metri cubi. L'inizio lavori è previsto per la seconda settimana di luglio, fatto salvo gli imprevisti tipici degli appalti pubblici", la conclusione per la prima settimana di agosto.

Per l'attracco delle navi da crociera è stato attualmente attrezzato il Terminal traghetti.



© copyright Porto Ravenna News
CONDIVIDI

Altro da:
Porti

roma / Ecco il decreto legge per la liquidità alle imprese 09/04/2020

I provvedimenti in vigore fino al prossimo 31 dicembre

ravenna / Coronavirus, iniziati i controlli sugli autotrasportatori esteri 08/04/2020

Predisposti due punti sanitari al T&C e in area San Vitale

ravenna / Autotrasporto, da mercoledì i controlli anti Covid 19 agli autisti 06/04/2020

In porto due aree per fermare i mezzi: T&C e San Vitale

BLUE ECONOMY

Interviste ed Eventi

interviste / Licciardi (ANACER): 'Import cereali in tensione per la situazione internazionale e la logistica" 16/03/2020

interviste / Maioli (Dinazzano PO): “Accelerare sul ferrobonus” 15/03/2020

interviste / Rosetti (CONSAR): “Situazione incerta e preoccupante. Contro il Coronavirus serve una regia unica” 14/03/2020

interviste / Corsini (Regione E.R.): “Buone notizie per i 2 scali merci e riprendiamo l’idea della E55" 13/03/2020

interviste / Ottolenghi (Confindustria): “L'aumento dell'Ires del 3,5% avvilisce le categorie interessate” 13/12/2019

SfacsCiclatLe Navi - SeawaysAngopiBperErmareTramacoSersConfartigianato RavennaCorship spaT&CCassa di Risparmio di RavennaConsar RavennaRomagna AcqueTCR Spedizionieri internazionali RavennaNadepCompagnia Portuale RavennaBanca Popolare di RavennaSecomarambienteCNA RavennaMacportMartini VittorioviamarIntercontinentalColumbia TranspostExportcoopCNA ImpreseServizi tecnico-nauticiSimapCasadei GhinassiAgmarcz lokoFioreCSR