Porti

venezia 02 agosto 2018

Venezia cresce del 10,7% nei primi sei mesi

Nelle rinfuse solide il traffico è aumentato del 25,6%

02 agosto 2018 - venezia - Nel secondo trimestre del 2018 il traffico delle merci movimentato dal porto di Venezia è aumentato dell’11,9% essendo ammontato a 6,8 milioni di tonnellate rispetto a 6 milioni di tonnellate nel periodo aprile-giugno dello scorso anno.

Nel settore delle merci varie sono state movimentate 2,6 milioni di tonnellate (+4,7%), di cui 1,4 milioni di tonnellate di merci in container (-1,4%) totalizzate con una movimentazione di contenitori pari a 158.439 teu (-1,0%), 472mila tonnellate di rotabili (+14,0%) e 657mila tonnellate di altre merci varie (+13,7%). Le rinfuse liquide si sono attestate a 2,5 milioni di tonnellate (+11,3%), di cui 2,0 milioni di tonnellate di prodotti petroliferi raffinati (+12,4%), 351mila tonnellate di prodotti chimici (+10,5%) e 107mila tonnellate di altre rinfuse liquide (-2,6%).

Nel comparto delle rinfuse solide il traffico è cresciuto del +25,6% a 1,7 milioni di tonnellate, di cui 569mila tonnellate di carbone (+64,4%), 373mila tonnellate di mangimi, foraggi e semi oleosi (-27,9%), 354mila tonnellate di prodotti metallurgici (+53,5%), 209mila tonnellate di cereali (+78,3%), 94mila tonnellate di minerali (+49,3%), 25mila tonnellate di prodotti chimici (+4,7%) e 103mila tonnellate di altre rinfuse secche (+34,4%). Nel segmento dei passeggeri il traffico crocieristico è stato di 534mila persone (+12,9%), mentre i traghetti hanno
movimentato 28mila passeggeri (-6,4%) e i servizi locali 24mila passeggeri (+13,8%).

Nella prima metà del 2018 il traffico delle merci movimentato dal porto veneziano è stato di 13,6 milioni di tonnellate, con una crescita del +10,7% sui primi sei mesi del 2017, di cui 10,8 milioni di tonnellate di merci allo sbarco (+11,5%) e 2,8 milioni di tonnellate di merci all'imbarco (+8,2%). Nei primi sei mesi di quest'anno i crocieristi sono stati 561mila (+16,8%), i passeggeri dei traghetti 42mila (+1,5%) e i passeggeri dei servizi locali 24mila (+13,8%).



© copyright Porto Ravenna News
CONDIVIDI

Altro da:
Porti

ravenna / Si intensificano i controlli sul lavoro al porto 24/09/2020

Vertice in prefettura, nel mirino gli infortuni sul lavoro ma anche la regolarità ...

ravenna / Sapir: “La smettano con il dumping tariffario” 23/09/2020

Il presidente Sabadini ai competitor ravennati: “Deve intervenire l’autorità di regolazione ...

ravenna / A Sapir e RYC i trofei di Navigare per Ravenna 20/09/2020

La manifestazione è arrivata in Darsena grazie alla collaborazione di Comune, Guardia ...

Interviste ed Eventi

interviste / Fabbri (ITL): “Subito al lavoro sulla ZLS” 21/05/2020

interviste / Licciardi (ANACER): 'Import cereali in tensione per la situazione internazionale e la logistica" 16/03/2020

interviste / Maioli (Dinazzano PO): “Accelerare sul ferrobonus” 15/03/2020

interviste / Rosetti (CONSAR): “Situazione incerta e preoccupante. Contro il Coronavirus serve una regia unica” 14/03/2020

interviste / Corsini (Regione E.R.): “Buone notizie per i 2 scali merci e riprendiamo l’idea della E55" 13/03/2020

Spedizionieri internazionali RavennaCNA ImpreseAgmarviamarFioreSersBperAcmarCasadei GhinassiColumbia TranspostConsar RavennaAngopiSecomarMacportSimapTramacoambientecz lokoExportcoopSfacsT&CNadepCNA RavennaErmareIntercontinentalCompagnia Portuale RavennaConfartigianato RavennaLe Navi - SeawaysCorship spaCiclatMartini VittorioGRIMALDIServizi tecnico-nauticiCSRTCR Romagna AcqueCassa di Risparmio di Ravenna