Energia, Offshore

ravenna 28 gennaio 2019

OMC2019, giovani e opportunità di lavoro nell'energia

Evento in collaborazione con Society of Petroleum Engineers

28 gennaio 2019 - ravenna - Ai giovani e al contributo che possono dare alla conoscenza e allo sviluppo del settore energetico, OMC2019 (Ravenna, 27-29 marzo 2019) dedica quest’anno una sessione dei lavori che durerà l’intera giornata del 28 marzo.

In collaborazione con Spe (Society of Petroleum Engineers) viene infatti proposto il Paper Contest e l’Energy Prospect Workshop intitolato ‘The future of the energy industry: what prospects for tomorrow’s professionals?’. In programma il contributo di Daslav Brkic (New energy prospects and ‘transitions’ and their impact on the engineering and construction industry ) e Francesca Marchegiano ( Narrative mindset to build the future of engineering and construction companies).

Il termine ultimo per inviare all’organizzazione i papers scade il 31 gennaio prossimo. Per partecipare allo “SPE OMC2019 Student paper contest” su tematiche riferite all’oil&gas occorre essere studenti iscritti a corsi master o dottorandi. Il contributo riguardante l’attività di ricerca dovrà essere al massimo di 300 parole e in inglese. Un’apposita commissione valuterà gli elaborati e selezionerà i quattro migliori in ognuna delle due categorie.

Verranno assegnati tre premi:
? migliore presentazione per contenuto tecnico nella categoria MSc;
? migliore presentazione per contenuto tecnico nella categoria PhD;
? miglior presentazione per qualità generale ed espositiva.

I lavori del 28 marzo si apriranno alle 10 con la presentazione delle opportunità lavorative per i giovani proposte da Total, Schlumberger, Edison, Rosetti Marino, Eni, Shell.
Dalle 14 alle 16 il contest giovani. A seguire l’Energy Prospect Workshop e alle 17.30 la consegna degli Award.




Info:
www.omc2019.it
https://www.omc2019.it/en-IT/youth-programme/index-/?Item=youth-programme_2019
conference@omc.it
+39 0544 219418


© copyright Porto Ravenna News
CONDIVIDI

Altro da:
Energia, Offshore

ravenna / Le aziende ravennati del gas prevedono perdita fatturato fino a 650 milioni 22/05/2020

Sondaggio Roca presso gli associati: Covid, prezzo petrolio e scelte politiche pesano ...

bologna / "Offshore e nautica possono ripartire" 18/04/2020

La richiesta della Regione inviata al Governo. Alcune attività al via il 27 apri ...

puerto dos bocas / Assalto al Remas della Micoperi, ostaggi e saccheggio IL VIDEO 16/04/2020

Nel novembre scorso i pirati ferirono il ravennate Andrea Di Palma

BLUE ECONOMY

Interviste ed Eventi

interviste / Licciardi (ANACER): 'Import cereali in tensione per la situazione internazionale e la logistica" 16/03/2020

interviste / Maioli (Dinazzano PO): “Accelerare sul ferrobonus” 15/03/2020

interviste / Rosetti (CONSAR): “Situazione incerta e preoccupante. Contro il Coronavirus serve una regia unica” 14/03/2020

interviste / Corsini (Regione E.R.): “Buone notizie per i 2 scali merci e riprendiamo l’idea della E55" 13/03/2020

interviste / Ottolenghi (Confindustria): “L'aumento dell'Ires del 3,5% avvilisce le categorie interessate” 13/12/2019

SersTramacoT&CCNA RavennaLe Navi - Seawayscz lokoOLYMPIA DI NAVIGAZIONEColumbia TranspostRomagna AcqueIntercontinentalSfacsBanca Popolare di RavennaMacportCassa di Risparmio di RavennaCasadei GhinassiMartini VittorioTCR Servizi tecnico-nauticiNadepCiclatConsar RavennaConfartigianato RavennaExportcoopCorship spaSpedizionieri internazionali RavennaCSRambienteCNA ImpreseviamarAgmarErmareSecomarAngopiFioreBperCompagnia Portuale RavennaSimap