Energia, Offshore

san patrignano 04 aprile 2019

Confindustria sul gas: "Governo sia meno dogmatico"

Boccia e Maggioli chiedono di tutelare gli investimenti

04 aprile 2019 - san patrignano - Oil&gas: la pesante situazione del settore in seguito al provvedimento governativo che blocca le attività di ricerca del gas in Adriatico è stata al centro si alcune dichiarazioni del presidente di Confindustria, Vincenzo Boccia, a margine del Sustainable Economy Forum in corso a San Patrignano alla presenza del  del premier, Giuseppe Conte. Alla domanda se avesse parlato del tema trivelle con Conte, Boccia ha detto: "Non ho avuto
rassicurazioni". Ad ogni modo, "sarebbe il caso che il Governo
andasse avanti in una logica piu' pragmatica e meno dogmatica su
alcune questioni".


"Qui c'e' il presidente di Confindustria Romagna, Paolo Maggioli e
siamo in linea - ha sottolineato Boccia - qui si tratterebbe di affrontare una questione importante perchè la sostenibilità di un Paese è anche quella economica. Noi non abbiamo fonti energetiche o materie prime".


A proposito di estrazioni, il leader di Confindustria ha poi aggiunto che "tra l'altro abbiamo la Croazia a pochi metri che lo fa, noi non lo facciamo. Abbiamo detto almeno di tutelare gli investimenti esistenti per evitare distonie e su questo - ha concluso - sarebbe il caso che il Governo andasse avanti in una logica piu' pragmatica e meno dogmatica su alcune questioni".


© copyright Porto Ravenna News
CONDIVIDI

Altro da:
Energia, Offshore

ravenna / Le aziende ravennati del gas prevedono perdita fatturato fino a 650 milioni 22/05/2020

Sondaggio Roca presso gli associati: Covid, prezzo petrolio e scelte politiche pesano ...

bologna / "Offshore e nautica possono ripartire" 18/04/2020

La richiesta della Regione inviata al Governo. Alcune attività al via il 27 apri ...

puerto dos bocas / Assalto al Remas della Micoperi, ostaggi e saccheggio IL VIDEO 16/04/2020

Nel novembre scorso i pirati ferirono il ravennate Andrea Di Palma

BLUE ECONOMY

Interviste ed Eventi

interviste / Licciardi (ANACER): 'Import cereali in tensione per la situazione internazionale e la logistica" 16/03/2020

interviste / Maioli (Dinazzano PO): “Accelerare sul ferrobonus” 15/03/2020

interviste / Rosetti (CONSAR): “Situazione incerta e preoccupante. Contro il Coronavirus serve una regia unica” 14/03/2020

interviste / Corsini (Regione E.R.): “Buone notizie per i 2 scali merci e riprendiamo l’idea della E55" 13/03/2020

interviste / Ottolenghi (Confindustria): “L'aumento dell'Ires del 3,5% avvilisce le categorie interessate” 13/12/2019

Compagnia Portuale RavennaColumbia TranspostErmareAngopiRomagna AcqueCSRCorship spaSfacsOLYMPIA DI NAVIGAZIONEMartini VittorioSecomarMacportTramacoSpedizionieri internazionali Ravennacz lokoBanca Popolare di RavennaCasadei GhinassiCiclatServizi tecnico-nauticiTCR SersNadepCNA ImpreseCNA RavennaCassa di Risparmio di RavennaBperviamarLe Navi - SeawaysSimapConfartigianato RavennaambienteConsar RavennaExportcoopAgmarT&CIntercontinentalFiore