Porti

ravenna 27 aprile 2019

La draga anticiperà i tempi d'intervento

Per risolvere il problema alla canaletta d'accesso

27 aprile 2019 - ravenna - Il dibattito sulla difficile situazione attraversata dai fondali del porto di Ravenna, approda in Consiglio comunale. Dopo l’ordinanza della Capitaneria di porto che ha limitato il pescaggio dello scalo da 10.50 metri a 10.20, il capogruppo in consiglio comunale di Ravenna in Comune Massimo Manzoli ha presentato una interrogazione al sindaco sulla tempistica necessaria per risolvere il problema dell’insabbiamento della canaletta di accesso.

Il consigliere chiede di sapere “in via definitiva e senza ulteriori rinvii, come verrà risolta l’emergenza, in che tempi e quando verrà pubblicato il bando per l’affidamento delle attività di progettazione esecutiva e dei successivi dragaggi del porto”.  Quindi in quale data avranno inizio i lavori di escavo all’interno del porto (non bastando quelli all’esterno delle dighe) e, infine, nel solo caso non fosse possibile dare una risposta certa alle due domande precedenti “quale ragione impedisce di averla? In altri termini, chi o che cosa porta la responsabilità di un porto perennemente in emergenza ed al contempo in perenne attesa di vedere avviati gli indispensabili lavori, sempre sul punto di iniziare e sempre invece rimandati?”.
Il consigliere Manzoli parla del trend negativo dei primi mesi del 2019: “Le merci sono infatti in calo del 5,8%: si parla di 237.404 tonnellate in meno” rispetto al 2018. Il vice sindaco Eugenio Fusignani afferma che “una draga è annunciata per la prossima settimana. Però è chiaro che vigiliamo sull’avvio del progetto hub portuale, l’unica vera risposta ai problemi di insabbiamento. Non faremo sconti a nessuno. Ognuno deve assumersi le proprie responsabilità”. “La situazione si risolverà definitivamente soltanto con l’escavo legato al progetto hubportuale. Mancano alcune autorizzazioni, ma ormai dovremmo esserci”.


© copyright Porto Ravenna News
CONDIVIDI

Altro da:
Porti

roma / La Commissione europea: import acciaio extraUe cresca del 3% 03/06/2020

Nonostante le richieste di Eurofer e del Governo italiano. Il porto tira un sospiro ...

ravenna / Arrivano i dazi americani su mais, sorgo e segale 01/06/2020

Nel quadrimestre traffici in calo del 17%, in aprile - 28,9%

roma / Porti internazionali uniti per assicurare traffico merci 31/05/2020

A rappresentare l’Associazione dei Porti Italiani, il presidente dell'Adsp veneta ...

BLUE ECONOMY

Interviste ed Eventi

interviste / Fabbri (ITL): “Subito al lavoro sulla ZLS” 21/05/2020

interviste / Licciardi (ANACER): 'Import cereali in tensione per la situazione internazionale e la logistica" 16/03/2020

interviste / Maioli (Dinazzano PO): “Accelerare sul ferrobonus” 15/03/2020

interviste / Rosetti (CONSAR): “Situazione incerta e preoccupante. Contro il Coronavirus serve una regia unica” 14/03/2020

interviste / Corsini (Regione E.R.): “Buone notizie per i 2 scali merci e riprendiamo l’idea della E55" 13/03/2020

AgmarBanca Popolare di RavennaServizi tecnico-nauticiSimapviamarSersCSRSfacsambientecz lokoRomagna AcqueLe Navi - SeawaysMacportIntercontinentalTCR Spedizionieri internazionali RavennaCiclatConfartigianato RavennaFioreCasadei GhinassiCassa di Risparmio di RavennaTramacoExportcoopErmareConsar RavennaOLYMPIA DI NAVIGAZIONECorship spaBperCompagnia Portuale RavennaMartini VittorioSecomarNadepAngopiCNA RavennaT&CCNA ImpreseColumbia Transpost