Energia, Offshore

roma 30 aprile 2019

Deposito GPL. Comune di Chioggia e AdSP al MISE

L'obbiettivo sbloccare una situazione di stallo amministrativo e di lavorare in sintonia e nel rispetto delle leggi e dei regolamenti vigenti

30 aprile 2019 - roma - Si è tenuto stamane a Roma presso gli uffici del Ministero dello Sviluppo Economico l’incontro tra funzionari apicali del MISE e del MIT e una delegazione veneta composta dal sindaco di Chioggia, Alessandro Ferro, dal vicesindaco Marco Veronese e dal presidente dell’Autorità di Sistema Portuale del Mare Adriatico Settentrionale, Pino Musolino.

La riunione era stata richiesta congiuntamente dal sindaco Ferro e dal presidente Musolino per ricevere dai ministeri di riferimento indicazioni precise riguardo al deposito costiero di GPL in corso di realizzazione a Chioggia, in modo tale da permettere agli Enti coinvolti di sbloccare una situazione di stallo amministrativo e di lavorare in sintonia e nel rispetto delle leggi e dei regolamenti vigenti a favore del rilancio e dello sviluppo dello scalo portuale clodiense.

Gli interlocutori dei due ministeri hanno convenuto con i rappresentanti locali sulla necessità di procedere all’individuazione di un percorso tecnico e amministrativo che aiuti a giungere a una soluzione, esprimendo la volontà di fare chiarezza sulla situazione e ripercorrendo passo per passo l’iter amministrativo che ha condotto alla realizzazione dell’impianto.
L’obiettivo è impostare nel più breve tempo possibile un percorso condiviso che possa garantire una soluzione praticabile.


© copyright Porto Ravenna News
CONDIVIDI

Altro da:
Energia, Offshore

ravenna / Decreto Agosto, tornano gli emendamenti pro gas 17/09/2020

Saini soddisfatto. Ma chi ci deve credere ancora?

ravenna / "Torniamo in piazza per sostenere l'oil&gas" 11/09/2020

Lo chiedono esponenti del partito repubblicano

roma / Il governo era pronto a bocciare l'emendamento pro-gas 02/09/2020

La proposta del sen. Collina (Pd) non è stata portata al voto. "Ci riproverò nel ...

Interviste ed Eventi

interviste / Fabbri (ITL): “Subito al lavoro sulla ZLS” 21/05/2020

interviste / Licciardi (ANACER): 'Import cereali in tensione per la situazione internazionale e la logistica" 16/03/2020

interviste / Maioli (Dinazzano PO): “Accelerare sul ferrobonus” 15/03/2020

interviste / Rosetti (CONSAR): “Situazione incerta e preoccupante. Contro il Coronavirus serve una regia unica” 14/03/2020

interviste / Corsini (Regione E.R.): “Buone notizie per i 2 scali merci e riprendiamo l’idea della E55" 13/03/2020

ErmareSfacsSecomarCorship spaNadepviamarCassa di Risparmio di Ravennacz lokoAcmarRomagna AcqueSpedizionieri internazionali RavennaExportcoopCSRMacportT&CTramacoConfartigianato RavennaCasadei GhinassiSersBperambienteSimapTCR CiclatFioreCNA RavennaColumbia TranspostAngopiAgmarCompagnia Portuale RavennaIntercontinentalMartini VittorioCNA ImpreseServizi tecnico-nauticiGRIMALDILe Navi - SeawaysConsar Ravenna