Porti

roma 19 maggio 2019

Giovedì lo sciopero dei lavoratori dei porti

Cgil, Cisl e Uil confermano il blocco delle attività per 24 ore

19 maggio 2019 - roma - Confermato per giovedì lo sciopero nazionale di 24 ore di tutti i lavoratori dei porti. Lo ricordano Filt Cgil, Fit Cisl e Uiltrasporti, che hanno proclamato unitariamente la protesta "per la fase di stallo, dovuta all’indisponibilità datoriale, nella trattativa per il rinnovo del contratto nazionale del settore".

"Il contratto nazionale unico di settore, come strumento insostituibile di regolazione e di tutela - spiegano - è uno dei temi centrali alla base della vertenza a salvaguardia del lavoro portuale e delle proprie specificità. Oggi nei cambiamenti in atto nei porti italiani con la partecipazione di compagnie di navigazione e fondi finanziari negli assetti delle imprese terminaliste, la strategia è rivolta a ricavare tagli di costo nelle filiere di trasporto a spese dei lavoratori portuali e delle condizioni di lavoro e di sicurezza. Una situazione ignorata dal Governo che elude ogni richiesta di confronto con le organizzazioni sindacali e trascurata da molti presidenti delle Autorità di Sistema Portuale che non svolgono il previsto ruolo di garanti nel funzionamento dei porti".

"Secondo il codice autoregolamentazione del contratto - ricordano i sindacati - saranno garantiti i servizi minimi essenziali delle navi e dei traghetti in arrivo durante lo svolgimento dello sciopero".


© copyright Porto Ravenna News
CONDIVIDI

Altro da:
Porti

roma / La Commissione europea: import acciaio extraUe cresca del 3% 03/06/2020

Nonostante le richieste di Eurofer e del Governo italiano. Il porto tira un sospiro ...

ravenna / Arrivano i dazi americani su mais, sorgo e segale 01/06/2020

Nel quadrimestre traffici in calo del 17%, in aprile - 28,9%

roma / Porti internazionali uniti per assicurare traffico merci 31/05/2020

A rappresentare l’Associazione dei Porti Italiani, il presidente dell'Adsp veneta ...

BLUE ECONOMY

Interviste ed Eventi

interviste / Fabbri (ITL): “Subito al lavoro sulla ZLS” 21/05/2020

interviste / Licciardi (ANACER): 'Import cereali in tensione per la situazione internazionale e la logistica" 16/03/2020

interviste / Maioli (Dinazzano PO): “Accelerare sul ferrobonus” 15/03/2020

interviste / Rosetti (CONSAR): “Situazione incerta e preoccupante. Contro il Coronavirus serve una regia unica” 14/03/2020

interviste / Corsini (Regione E.R.): “Buone notizie per i 2 scali merci e riprendiamo l’idea della E55" 13/03/2020

Sfacscz lokoCasadei GhinassiIntercontinentalSersCiclatRomagna AcqueConsar RavennaviamarTramacoCompagnia Portuale RavennaCNA ImpreseConfartigianato RavennaTCR Corship spaServizi tecnico-nauticiSpedizionieri internazionali RavennaAgmarFioreSecomarBanca Popolare di RavennaColumbia TranspostMacportCassa di Risparmio di RavennaBperLe Navi - SeawaysSimapT&CAngopiNadepOLYMPIA DI NAVIGAZIONEErmareambienteMartini VittorioCNA RavennaExportcoopCSR