Porti

bari 09 maggio 2019

Adriatico meridionale, primo trimestre in calo del 6,5%

Bari +2,2%, Brindisi -17,5%, Manfredonia +56,8%, Barletta -14%, Monopoli +84,8%

09 maggio 2019 - bari - I porti di Bari, Brindisi, Manfredonia, Barletta e Monopoli, amministrati dall'Autorità di Sistema Portuale del Mare Adriatico Meridionale, hanno movimentato 3,26 milioni di tonnellate di merci, con una flessione del 6,5% sullo stesso periodo del 2018, di cui 2,36 milioni di tonnellate allo sbarco (-8,4%) e 901mila tonnellate all'imbarco (-1,0%).


Il porto di Bari ha chiuso i primi tre mesi del 2019 con un totale di 1,27 milioni di tonnellate (+2,2%). Le merci varie sono state 901mila tonnellate (-2,3%), di cui 735mila tonnellate di carichi ro-ro (+0,5%), 159mila tonnellate di carichi in container (-11,5%) e 7mila tonnellate di altri carichi (-38,6%).
Nel settore delle rinfuse solide il traffico è stato di 374mila tonnellate (+15,1%) ed è risultato costituito da 337mila tonnellate di cereali (+26,5%), 30mila tonnellate di prodotti chimici (-35,2%), 6mila tonnellate di derrate alimentari, mangimi e semi oleosi (-44,7%) e mille tonnellate di altre rinfuse (+16,9%). Nel comparto dei passeggeri il traffico dei traghetti, con 146mila persone, ha registrato un calo del -4,1% mentre quello delle crociere, con meno di 14mila passeggeri, è aumentato del +74,8%.


Al porto di Brindisi il traffico delle merci è ammontato globalmente a 1,54 milioni di tonnellate (-17,5%). Le merci varie hanno totalizzato 532mila tonnellate (-2,9%), di cui 525mila tonnellate di rotabili (-2,8%) e 7mila tonnellate di altri carichi (-8,3%).
Le rinfuse liquide sono diminuite del -14,1% a 542mila tonnellate, incluse 298mila tonnellate di prodotti petroliferi raffinati (-22,0%), 185mila tonnellate di prodotti petroliferi gassosi, liquefatti o compressi e gas naturale (+1,1%) e 59mila tonnellate di altri carichi liquidi (-6,3%).
In calo anche le rinfuse secche con 462mila tonnellate (-32,3%), incluse 238mila tonnellate di carboni fossili e ligniti (-50,2%), 52mila tonnellate di derrate alimentari, mangimi e semi oleosi (+22,8%), 32mila tonnellate dei prodotti metallurgici (+211,0%), 30mila tonnellate di cereali (+2,2%), 15mila tonnellate di minerali, cementi e calci (+18,1%), 5mila tonnellate di prodotti chimici (+25,0%) e 44mila tonnellate di altre rinfuse secche (+185,0%). Nel comparto dei traghetti il traffico dei passeggeri è stato di 36mila persone (+0,1%).


Il porto di Barletta ha movimentato 198mila tonnellate di merci (-14,0%), il porto di Monopoli 146mila tonnellate (+84,8%) e il porto di Manfredonia 103mila tonnellate (+56,8%).


© copyright Porto Ravenna News
CONDIVIDI

Altro da:
Porti

ravenna / Arrivano i dazi americani su mais, sorgo e segale 01/06/2020

Nel quadrimestre traffici in calo del 17%, in aprile - 28,9%

roma / Porti internazionali uniti per assicurare traffico merci 31/05/2020

A rappresentare l’Associazione dei Porti Italiani, il presidente dell'Adsp veneta ...

ravenna / Il TCR ai tempi del Covid-19: il lockdown e la ripartenza 31/05/2020

Dalla crisi di marzo e aprile a una certezza: le principali compagnie mondiali continuano ...

BLUE ECONOMY

Interviste ed Eventi

interviste / Fabbri (ITL): “Subito al lavoro sulla ZLS” 21/05/2020

interviste / Licciardi (ANACER): 'Import cereali in tensione per la situazione internazionale e la logistica" 16/03/2020

interviste / Maioli (Dinazzano PO): “Accelerare sul ferrobonus” 15/03/2020

interviste / Rosetti (CONSAR): “Situazione incerta e preoccupante. Contro il Coronavirus serve una regia unica” 14/03/2020

interviste / Corsini (Regione E.R.): “Buone notizie per i 2 scali merci e riprendiamo l’idea della E55" 13/03/2020

AgmarCassa di Risparmio di RavennaRomagna AcqueBperLe Navi - SeawaysNadepCNA Ravennacz lokoBanca Popolare di RavennaCNA ImpreseColumbia TranspostTCR SersConsar RavennaCiclatSpedizionieri internazionali RavennaCorship spaIntercontinentalConfartigianato RavennaCSRAngopiviamarServizi tecnico-nauticiSfacsErmareMartini VittorioambienteT&CCasadei GhinassiExportcoopCompagnia Portuale RavennaSecomarTramacoMacportFioreSimapOLYMPIA DI NAVIGAZIONE