Crociere, Traghetti

venezia 20 luglio 2019

Grandi navi a Marghera. Il sindaco sale a bordo

La festa del Redentore ha dato l'occasione a Luigi Brugnaro di dimostrare che quella è la scelta più opportuna

20 luglio 2019 - venezia - Alle 4 di questa mattina, giorno della festa del Redentore, il sindaco di Venezia, Luigi Brugnaro, si è recato a Porto Marghera dove solo in questi giorni attraccano le grandi navi da crociera, è salito a bordo di una di esse attraccata alla banchina e ha percorso il Canale dei Petroli entrando dalla bocca di porto di Malamocco.

Il divieto di transito alle imbarcazioni lungo il Canale della Giudecca, imposto per la presenza del ponte di barche lungo 333 metri che per il Redentore collega le Zattere alla chiesa omonima della Giudecca, è stato l’occasione per il sindaco di dimostrare che quella "è la soluzione a portata di mano”, concordata nel novembre 2017 nell’ultima riunione del Comitatone, da Comune, Regione Veneto, Porto e Autorità, ma poi osteggiata dal ministro per le Infrastrutture Danilo Toninelli.

Le navi per il Redentore devono percorrere il Canale dei Petroli entrando dalla bocca di porto di Malamocco, entrare nel canale Nord di Marghera e qui attraccare. Poco più a sud si apre il Canale Vittorio Emanuele III, che da Marghera porta a San Basilio dalla parte opposta rispetto al Canale della Giudecca. Questo tratto, secondo le conclusioni del Comitatone e gli auspici di Comune e Regione, dovrebbe essere approfondito con scavi per permettere così alle grandi navi di accedere al terminal crociere.

“Le navi a Marghera possono arrivare, sono sempre arrivate, le costruiamo qui”, ha aggiunto Brugnaro, riferendosi allo stabilimento Fincantieri che si trova all’apice del Canale Nord, “le grandi navi e possono evitare San Marco e il Canale della Giudecca. Il canale Nord è la scelta più opportuna”.


© copyright Porto Ravenna News
CONDIVIDI

Altro da:
Crociere, Traghetti

cagliari / Italian Cruise Day prevede per Rtp 85mila croceristi nel 2020

Traffico in forte aumento per il terminal di Porto Corsini

ravenna / Crociere, possibili novità con Rtp

La società di gestione annuncia le grandi navi, ma ha la concessione in scadenza

roma / Accordo Cmit Europe-Rina per il settore delle crociere

"Il passeggero sarà al centro dei nostri progetti"

Confetra

Interviste ed Eventi

interviste / Poggiali: “Pesanti disservizi negli uffici periferici dello Stato”

interviste / Belletti: "Va risolta la carenza di organico della sanità marittima"

interviste / D'Agostino (Assoporti): "Nelle AdSP coinvolgere gli enti locali"

interviste / Fagnani (Ass.LL.PP.): "Ecco la via ferrata"

interviste / Rubboli (PRProgress): "Un solo varco crea problemi di sicurezza"

Banca Popolare di RavennaT&CServizi tecnico-nauticiExportcoopCorship spaCNA ImpreseCiclatConfartigianato RavennaAngopiCasadei GhinassiFioreColumbia TranspostSimapSfacsMartini VittorioConsar RavennaErmareSersIntercontinentalCompagnia Portuale RavennaambienteLe Navi - Seawayscz lokoRomagna AcqueTramacoSecomarviamarSpedizionieri internazionali RavennaCNA RavennaCassa di Risparmio di RavennaTCR NadepAgmarBperMacportCSR