Energia, Offshore

ravenna 13 dicembre 2019

Confindustria: "Sul gas ok le dichiarazioni del ministro Costa"

Il titolare dell'Ambiente finalmente riconosce il gas quale energia della transizione. E' sperabile che si riferisca a quello estratto in Italia e non a quello importato dall'estero

13 dicembre 2019 - ravenna - Secondo Confindustria Romagna, "le dichiarazioni del ministro dell’Ambiente Sergio Costa, che finalmente riaffermano il ruolo centrale del gas naturale nella transizione energetica e nel passaggio alle fonti rinnovabili, aprono uno spiraglio importante per il distretto ravennate, riferimento di eccellenza per la ricerca e l’estrazione di gas naturale riconosciuto a livello internazionale".

"Ora bisogna fare presto: mesi di incertezza - scrive Confindustria - hanno fiaccato la resistenza delle aziende, prima ritardando e poi mettendo in dubbio investimenti già programmati. Ribadiamo che qui ci sono tutte le carte in regola per fare di Ravenna la città della transizione energetica: volontà, strutture, esempi di applicazioni tecnologiche, competenze e talenti unici".

Confindustria Romagna "è quindi pronta per un’ampia collaborazione costruttiva al tavolo di lavoro che auspichiamo venga avviato al più presto per scongiurare ulteriori danni al comparto, invertendo una rotta che rischia di compromettere l’unico vero ponte nella transizione verso l’energia del futuro".

Un inciso per il ministro Costa. Quando parla di gas per la transizione, pensa a quello estratto da 60 anni in Adriatico o a quello importato dall'estero con tutte le nefaste conseguenze del caso?. Occorre, infatti, ricordare le precedenti dichiarazioni dello stesso ministro Costa: "Siamo e resteremo contro le trivelle". Forse è il caso di fare una verifica.


© copyright Porto Ravenna News
CONDIVIDI

Altro da:
Energia, Offshore

ravenna / Le aziende ravennati del gas prevedono perdita fatturato fino a 650 milioni 22/05/2020

Sondaggio Roca presso gli associati: Covid, prezzo petrolio e scelte politiche pesano ...

bologna / "Offshore e nautica possono ripartire" 18/04/2020

La richiesta della Regione inviata al Governo. Alcune attività al via il 27 apri ...

puerto dos bocas / Assalto al Remas della Micoperi, ostaggi e saccheggio IL VIDEO 16/04/2020

Nel novembre scorso i pirati ferirono il ravennate Andrea Di Palma

BLUE ECONOMY

Interviste ed Eventi

interviste / Licciardi (ANACER): 'Import cereali in tensione per la situazione internazionale e la logistica" 16/03/2020

interviste / Maioli (Dinazzano PO): “Accelerare sul ferrobonus” 15/03/2020

interviste / Rosetti (CONSAR): “Situazione incerta e preoccupante. Contro il Coronavirus serve una regia unica” 14/03/2020

interviste / Corsini (Regione E.R.): “Buone notizie per i 2 scali merci e riprendiamo l’idea della E55" 13/03/2020

interviste / Ottolenghi (Confindustria): “L'aumento dell'Ires del 3,5% avvilisce le categorie interessate” 13/12/2019

Cassa di Risparmio di RavennaSpedizionieri internazionali RavennaConsar RavennaBanca Popolare di RavennaSimapBperServizi tecnico-nauticiAngopiSfacsviamarOLYMPIA DI NAVIGAZIONERomagna AcqueCSRTCR Le Navi - Seawayscz lokoMacportExportcoopCNA RavennaConfartigianato RavennaErmareNadepSecomarCompagnia Portuale RavennaCorship spaCiclatCasadei GhinassiCNA ImpreseAgmarIntercontinentalColumbia TranspostFioreMartini VittorioTramacoT&CambienteSers