Porti

roma 09 gennaio 2020

Controlli sanitari e veterinari: "Ministero consapevole dell'organico carente"

Alessandra Riparbelli alla riunione con il dicastero della Salute

09 gennaio 2020 - roma - Incontro al ministero della Salute, promosso da Confetra, sui principali temi di interesse per le imprese di spedizioni: l’organico degli uffici preposti ai controlli sanitari e veterinari, l’evoluzione dell’assetto normativo comunitario relativo ai controlli della filiera agro-alimentare (Regolamento 625/2017), il pagamento online dei diritti sanitari, la funzionalità dei laboratori sanitari privati. All'incontro hanno preso parte il vicepresidente di Fedespedi, Domenico Crescenzo, e il Segretario Generale, Stefano Brambilla. Alessandra Riparbelli ha rappresentato gli spedizionieri ravennati (Arsi), con le i colleghi di Alsea Milano, Assosped Venezia, Spedimar Livorno, Spediporto Genova che hanno rappresentato le specifiche istanze dei territori di riferimento.

“L’incontro è stato positivo – ha dichiarato a margine Domenico Crescenzo - il ministero è consapevole dell’emergenza-organico e ha confermato che sono in corso procedure volte a stabilizzare in tempi rapidi il personale degli uffici periferici e assicurare nuove risorse nei prossimi mesi. Con specifico riferimento a TRACES, ha assicurato un dialogo quotidiano con Bruxelles per garantire la massima efficienza e funzionalità del nuovo sistema.”

Sul tema dei controlli sanitari e veterinari si è poi svolto, questa mattina, un incontro in prefettura dove la situazione è monitorata costantemente.

"Il ministero ha spiegato che sono 227 coloro che hanno aderito al concorso attraverso il quale verranno rinforzati gli organici, ma l'iter richiederà ancora cinque mesi" spiega Riparbelli. "Almeno abbiamo fatto un passo avanti. E' stato deciso di fissare incontri al ministero una volta al mese, per monitorare costantemente la situazione".



© copyright Porto Ravenna News
CONDIVIDI

Altro da:
Porti

ravenna / Porto, due le offerte per l'escavo dei fondali

Scaduti alle 13 i termini per partecipare al bando da 235 milioni

bologna / E' Corsini l'assessore regionale a Infrastrutture e porto

Al ravennate l'assessorato più 'pesante' della giunta Bonaccini

venezia / Imprese, lavoro, Istituzioni: "No all’omicidio del porto"

Grande successo della chiamata alle armi da parte di Agenti marittimi e Federagenti. ...

REM 2020

Interviste ed Eventi

interviste / Ottolenghi (Confindustria): “L'aumento dell'Ires del 3,5% avvilisce le categorie interessate”

interviste / Nicolini (Confetra): "Agorà 2019 con il ministro De Micheli"

interviste / Maioli (Dinazzano Po): “Ferrobonus, il contributo che rilancia il treno”

interviste / Masucci: “Con il Fondo F2i pronti a rafforzare il sistema delle infrastrutture portuali”

interviste / Mazzotti (LegaCoop): “Gara d'appalto Progetto Hub, le nostre Coop pronte a partecipare”

ambienteBperT&CMartini VittorioLe Navi - SeawaysTCR MacportSimapConsar RavennaCNA RavennaAgmarCompagnia Portuale RavennaNadepConfartigianato RavennaAngopiSfacsTramacoCiclatSersCasadei GhinassiColumbia TranspostCNA Impresecz lokoRomagna AcqueFioreCSRIntercontinentalErmareServizi tecnico-nauticiCassa di Risparmio di RavennaBanca Popolare di RavennaviamarExportcoopSpedizionieri internazionali RavennaSecomarCorship spa