Porti

muscat 12 gennaio 2020

Il Tcr rinsalda i rapporti con l'Oman

Relazioni che risalgono a 20 anni fa. Il grande porto di Salalah movimenta 4 milioni di teu

12 gennaio 2020 - muscat - Haitham bin Tariq al Said è il nuovo sultano dell'Oman. Succede a Qaboos bin Said, scomparso sabato scorso. Ravenna intrattiene relazioni con l'Oman da una ventina d'anni. Nel gennaio del 2004, una delegazione ravennate guidata dal vice sindaco Giannantonio Mingozzi e composta da istituzioni, mondo universitario e imprenditori, visitò l'Oman e fu accolta proprio dall'allora sultano Qaboos.
"Appreso della morte del sultano Qaboos ben Said e del nuovo ruolo assunto da Haitham bin Tariq al Said – dice Mingozzi, oggi presidente del TCR – ho scritto al nuovo sultano, oltre che per le condoglianze, anche per renderci disponibili a proseguire nelle relazioni che in questi anni non si sono mai interrotte, e che ora potrebbero estendersi anche ad aspetti commerciali. "Proprio con Tariq Al Said - ricorda - stipulammo diverse convenzioni grazie alle quali una trentina di studenti, sotto la direzione del compianto Tosi, presero parte a scavi archeologici in Oman".
Nel marzo dello scorso anno, in occasione di Omc, venne a Ravenna Haitham bin Tariq al
Said, sempre nelle vesti di ministro, che ebbe così modo di incontrare numerose aziende ravennati dell’oil&gas. Nel corso dell'evento al Pala De André, il Terminal Container Ravenna fu ospite dello stand del Sultanato dell'Oman. Il presidente Mingozzi, accompagnato dal responsabile commerciale Alessandro Battolini, fece visita a Musallam Al Mandhari responsabile del board omanita.
Di recente è stato nuovamente il TCR a interessarsi allo sviluppo dell’Oman, visto che nella città di Salalah, c'è un terminal container da 4 milioni di teu, il più grande dell'Oceano Indiano.


© copyright Porto Ravenna News
CONDIVIDI

Altro da:
Porti

ravenna / Coronavirus, forti preoccupazioni per rischio blocco porti israeliani a mercantili italiani 28/02/2020

Lo scalo romagnolo leader nei traffici con il Medio Oriente

roma / Porti e coronavirus, attenzione alta ma senza allarmismi 26/02/2020

Videoconferenza in mattinata tra Assoporti e le Adsp

pescara / Confronto in Comune sullo sviluppo dello scalo 25/02/2020

Affrontate le tematiche riguardanti il porto, dai lavori delle banchine che partiranno ...

REM 2020

Interviste ed Eventi

interviste / Ottolenghi (Confindustria): “L'aumento dell'Ires del 3,5% avvilisce le categorie interessate” 13/12/2019

interviste / Nicolini (Confetra): "Agorà 2019 con il ministro De Micheli" 10/11/2019

interviste / Maioli (Dinazzano Po): “Ferrobonus, il contributo che rilancia il treno” 29/10/2019

interviste / Masucci: “Con il Fondo F2i pronti a rafforzare il sistema delle infrastrutture portuali” 18/07/2019

interviste / Mazzotti (LegaCoop): “Gara d'appalto Progetto Hub, le nostre Coop pronte a partecipare” 20/06/2019

Compagnia Portuale RavennaCasadei GhinassiBperambienteCNA ImpreseBanca Popolare di RavennaviamarServizi tecnico-nauticiMacportTramacoSersConsar RavennaCNA RavennaMartini VittorioAngopiAgmarLe Navi - SeawaysErmareTCR Romagna AcqueT&CCSRConfartigianato RavennaSfacsColumbia TranspostSecomarIntercontinentalSimapFioreNadepSpedizionieri internazionali RavennaCiclatCorship spaCassa di Risparmio di Ravennacz lokoExportcoop