PARTECIPAZIONEEni Grande

Trasporti, Logistica

ravenna 23 settembre 2020

Corsini: “Incontreremo Mit e Anas sulla E55”

L’assessore regionale è intervenuto all’iniziativa pubblica promossa dal circolo Pd di Porta Adriana

23 settembre 2020 - ravenna - Iniziativa pubblica del Pd di Porta Adriana dopo l’emergenza sanitaria. Nel rispetto delle norme anti covid, si è tenuto un confronto sul porto e le infrastrutture, con un forte auspicio ‘Dai progetti ai cantieri’. L’assessore regionale a Infrastrutture e Trasporti, Andrea Corsini, ha fatto il punto su alcuni progetti che hanno particolare interesse per lo scalo marittimo. Il 20 ottobre è previsto un incontro con la ministra Paola De Micheli e l’amministratore delegato di Anas, Massimo Simonini, per parlare di E55, un tema tornato di attualità anche a Roma.

“Con Anas non abbiamo un ottimo rapporto – ha premesso Corsini – anche perché tiene fermi 90 milioni destinati a Classicana e Adriatica, già stanziati. I primi lotti di lavori, a quanto si è saputo nelle ultime ore, potrebbero partire il prossimo anno. Detto questo, l’incontro è interessante perché c’è una nuova ipotesi di collegamento Orte-Mestre e il ministero potrebbe decidere di finanziarne la progettazione nel bilancio 2021”.

Come ha spiegato l’assessore, il tratto Orte-Cesena non sarebbe più un’autostrada dai costi giganteschi, bensì una ‘statale’ riammodernata, a due corsie per ogni senso di marcia. Da Ravenna partirebbe poi la Nuova Romea sulla base di un progetto già abbozzato che salirebbe verso Ferrara da Alfonsine, si lascerebbe a destra le Valli di Comacchio per poi tornare sulla Romea, circa all’altezza di Mesola. Un percorso più o meno parallelo all’attuale Romea ma più all’interno delle province di Ravenna e Ferrara. Il progetto sarebbe inserito tra le opere da finanziare con i Recovery Fund.

Corsini ha ricordato i lavori in corso da parte di Rfi sul territorio ravennate, mentre ha detto – su sollecitazione di Danilo Belletti, presidente degli Spedizionieri e di Confetra ER – che è corretto andare avanti con il raddoppio della Ravenna-Castel Bolognese.


© copyright Porto Ravenna News
CONDIVIDI

Altro da:
Trasporti, Logistica

ravenna / Testato il supertreno con 2500 tonnellate di cereali 18/10/2020

Collaborazione tra il Gruppo Veronesi e Rail Traction Company

vercelli / Cat connect, il sistema Caterpillar per supervisionare i motori 12/10/2020

Combinazione di attrezzature, tecnologia e servizi. La collaborazione con Dinazzano ...

milano / Arriva il marchio certificato per la logistica sostenibile 06/10/2020

SOS-LOGistica completa il processo di qualifica con BSI, Bureau Veritas e Certiq ...

Interviste ed Eventi

interviste / Fabbri (ITL): “Subito al lavoro sulla ZLS” 21/05/2020

interviste / Licciardi (ANACER): 'Import cereali in tensione per la situazione internazionale e la logistica" 16/03/2020

interviste / Maioli (Dinazzano PO): “Accelerare sul ferrobonus” 15/03/2020

interviste / Rosetti (CONSAR): “Situazione incerta e preoccupante. Contro il Coronavirus serve una regia unica” 14/03/2020

interviste / Corsini (Regione E.R.): “Buone notizie per i 2 scali merci e riprendiamo l’idea della E55" 13/03/2020

T&CambienteSpedizionieri internazionali RavennaCNA RavennaAcmarCiclatTramacoCassa di Risparmio di RavennaLe Navi - Seawayscz lokoSfacsAgmarRomagna AcqueTCR Corship spaConsar RavennaSersviamarErmareCasadei GhinassiSimapColumbia TranspostFioreSecomarAngopiBperCompagnia Portuale RavennaServizi tecnico-nauticiConfartigianato RavennaExportcoopGRIMALDINadepMartini VittorioCSRMacportCNA ImpreseIntercontinental