Eni Grande

Energia

ravenna 29 gennaio 2021

Confindustria Romagna: "Patuanelli parla di gas ma con il governo in crisi"

Gli imprenditori chiedono l' impegno delle forze politiche per ricostruire l'Esecutivo e scegliere la strada della produzione nazionale di metano

29 gennaio 2021 - ravenna - "Le recenti parole del ministro Stefano Patuanelli sul Piano per la transizione energetica sostenibile delle aree idonee, rappresentano un’apertura che però non placa l’allarme per il comparto offshore ravennate". Lo afferma Confindustria Romagna in risposta alle dichiarazioni del ministro allo Sviluppo economico che nei giorni scorsi è parso più disponibile a riprendere il discorso sullo sfruttamento del gas nazionale.

Cosa aveva sostenuto Patuanelli rispondendo a una interrogazione presentata dal deputato Bignami (FdI)? Ecco: “Il Pitesai si farà e non è in contraddizione con la salvaguardia della produzione nazionale di gas, visto che questa si concentra in un numero esiguo di concessioni". "La razionalizzazione delle concessioni upstream – aveva aggiunto – prevista attraverso il Pitesai, non sembra porsi in antitesi con le necessità di salvaguardare la produzione nazionale di gas e i livelli occupazionali , visto che le concessioni di coltivazione, allo stato, non solo non sono oggetto di sospensione, ma possono altresì essere prorogate". L'esatto contrario di quanto dichiarato a Repubblica pochissime settimane prima.
Ecco perchè si va con i piedi di piombo nell'analizzare la nuova posizione del titolare del Mise.

Confindustria Romagna commenta: "Al di là dello strumento - il Pitesai resta un provvedimento quantomeno nebuloso, più volte posticipato fino all’ipotesi ultima di non realizzarlo nemmeno - le dichiarazioni del ministro sulla possibilità di razionalizzare le concessioni upstream salvaguardando allo stesso tempo la produzione nazionale di gas sarebbero motivo di sollievo, se non ci fosse una crisi di governo in corso” aggiungono gli industriali.

"Auspichiamo pertanto che le forze politiche mettano in campo il massimo impegno per ricostituire rapidamente un nuovo governo con piena operatività, che dia corso alle dichiarazioni del ministro e seppur dopo molti mesi, sia fissata definitivamente la scelta strategica di continuità nella produzione nazionale del gas, dando così serenità all’intero polo Oil&Gas ravennate, eccellenza riconosciuta a livello globale e distretto di punta dell’economia italiana".


© copyright Porto Ravenna News
CONDIVIDI

Altro da:
Energia

ravenna / "Le autorizzazioni? Un segnale positivo ma pensiamo al Pitesai"

Confindustria Romagna punta alle osservazioni al piano che verranno formulate a fine ...

"Le autorizzazioni? Un segnale positivo ma pensiamo al Pitesai"

Confindustria Romagna punta alle osservazioni al piano che verranno formulate a fine ...

OMC, la fiera che si tiene a Ravenna dal 1993, diventa Med Energy Conference

La presidente, Monica Spada: "Valorizzare le alleanze tra tutti gli attori coinvolti ...

OMC, la fiera che si tiene a Ravenna dal 1993, diventa Med Energy Conference

La presidente, Monica Spada: "Valorizzare le alleanze tra tutti gli attori coinvolti ...

ravenna / Prime osservazioni al Pitesai, i sindacati premono per il gas naturale

A Ravenna costituito un tavolo tecnico. Cgil, Cisl e Uil: evitare prese di posizione ...

Prime osservazioni al Pitesai, i sindacati premono per il gas naturale

A Ravenna costituito un tavolo tecnico. Cgil, Cisl e Uil: evitare prese di posizione ...

Interviste ed Eventi

interviste / Fabbri (ITL): “Subito al lavoro sulla ZLS”

Fabbri (ITL): “Subito al lavoro sulla ZLS”

interviste / Licciardi (ANACER): 'Import cereali in tensione per la situazione internazionale e la logistica"

Licciardi (ANACER): 'Import cereali in tensione per la situazione internazionale e la logistica"

interviste / Maioli (Dinazzano PO): “Accelerare sul ferrobonus”

Maioli (Dinazzano PO): “Accelerare sul ferrobonus”

interviste / Rosetti (CONSAR): “Situazione incerta e preoccupante. Contro il Coronavirus serve una regia unica”

Rosetti (CONSAR): “Situazione incerta e preoccupante. Contro il Coronavirus serve una regia unica”

interviste / Corsini (Regione E.R.): “Buone notizie per i 2 scali merci e riprendiamo l’idea della E55"

Corsini (Regione E.R.): “Buone notizie per i 2 scali merci e riprendiamo l’idea della E55"

viamarCasadei GhinassiExportcoopSimapBperCNA ImpreseCompagnia Portuale RavennaCNA RavennaAcmarConfcommercio RavennaGRIMALDILe Navi - SeawaysCSRMartini VittorioFioreMacportIntercontinentalCiclatNadepcz lokoConfartigianato RavennaSersAgmarambienteSpedizionieri internazionali RavennaRomagna AcqueColumbia TranspostSecomarConsar RavennaT&CTCR SfacsCorship spaAngopiServizi tecnico-nauticiCassa di Risparmio di RavennaTramaco