La scuola è ripartita in presenzaENI Cafè

Porti

ravenna 31 agosto 2021

Una bomba d'aereo all'imboccatura del porto dentro le dighe ferma l'avvio dei lavori della draga Fincantieri

È stata trovata ieri nel corso delle attività subacquee di bonifica bellica che si svolgono prima di ogni intervento su fondale o banchine. Prima di ogni intervento, andrà rimosso l'ordigno

31 agosto 2021 - ravenna - Una bomba d’aereo, presumibilmente di tipo “MK 4 UK” della lunghezza stimata di circa 110 cm e del diametro di 38 cm, è stata trovata ieri all'imboccatura del Porto, dentro le dighe, nel corso delle attività subacquee di bonifica bellica, che normalmente si svolgono su incarico dell’Autorità di Sistema prima di ogni intervento su fondale o banchine, in questo caso specifico nell'ambito del progetto hub portuale.

L’ordigno che attualmente si trova interrato a circa 1,3 metri sul fondale di 11 metri, è stato lasciato nella posizione originaria in sicurezza e segnalato con un apposito galleggiante.
Si sono subito attivati i protocolli di sicurezza che scattano in questi casi e si è già al lavoro per definire tempi e modi delle operazioni di bonifica, a salvaguardia dell’incolumità pubblica e privata.

Le attività di dragaggio con la draga di Fincantieri non saranno avviate sino a quando l’ordigno non sarà rimosso, si stima in tempi contenuti, e non sarà completata la bonifica bellica dell’area.


© copyright Porto Ravenna News
CONDIVIDI

Altro da:
Porti

ravenna / Recuperato il quarto troncone della Berkan B

Il quinto pezzo verrà recuperato nei prossimi giorni anche se la data non è stata ...

Recuperato il quarto troncone della Berkan B

Il quinto pezzo verrà recuperato nei prossimi giorni anche se la data non è stata ...

ravenna / Equipaggio proveniente dall'Indonesia vaccinato a Ravenna

Grazie alla collaborazione tra Comitato welfare, Capitaneria di porto e Ausl Rom ...

Equipaggio proveniente dall'Indonesia vaccinato a Ravenna

Grazie alla collaborazione tra Comitato welfare, Capitaneria di porto e Ausl Rom ...

roma / Cereali: -7,3% import nei primi 7 mesi 2021 ma spesa cresce del 10%

Lo rileva il rapporto mensile dell'Anacer,

Cereali: -7,3% import nei primi 7 mesi 2021 ma spesa cresce del 10%

Lo rileva il rapporto mensile dell'Anacer,

Interviste ed Eventi

interviste / Fabbri (ITL): “Subito al lavoro sulla ZLS”

Fabbri (ITL): “Subito al lavoro sulla ZLS”

interviste / Licciardi (ANACER): 'Import cereali in tensione per la situazione internazionale e la logistica"

Licciardi (ANACER): 'Import cereali in tensione per la situazione internazionale e la logistica"

interviste / Maioli (Dinazzano PO): “Accelerare sul ferrobonus”

Maioli (Dinazzano PO): “Accelerare sul ferrobonus”

interviste / Rosetti (CONSAR): “Situazione incerta e preoccupante. Contro il Coronavirus serve una regia unica”

Rosetti (CONSAR): “Situazione incerta e preoccupante. Contro il Coronavirus serve una regia unica”

interviste / Corsini (Regione E.R.): “Buone notizie per i 2 scali merci e riprendiamo l’idea della E55"

Corsini (Regione E.R.): “Buone notizie per i 2 scali merci e riprendiamo l’idea della E55"

Romagna AcqueT&CCompagnia Portuale Ravennaviamarcz lokoConfartigianato RavennaOlympiaCassa di Risparmio di RavennaCSRExportcoopVianelloItalmetCasadei GhinassiSimapSpedizionieri internazionali RavennaSfacsTCR Corship spaAgmarCNA RavennaNadepConsar RavennaFedepilotiArco LavoriSagemColumbia TranspostMacportTramacoSecomarAcmarLe Navi - SeawaysConfcommercio RavennaSersCNA ImpreseFioreBperAngopiMartini VittorioCiclatIntercontinentalServizi tecnico-nauticiGrimaldi