Porti

ravenna 12 ottobre 2015

La draga è arrivata, ma per ora non scava

12 ottobre 2015 - ravenna - E' arrivata nel primo pomeriggio di oggi, la draga Gino Cucco che dovrà occuparsi della rimozione di 200 mila metri cubi di sabbia accumulatisi all'imboccatura del porto di Ravenna.

I lavori slitteranno all'inizio della prossima settimana.


Il dosso si è formato otto mesi fa, in seguito ad una forte mareggiata. 
"Purtroppo - spiega il vice sindaco Giannantonio Mingozzi - nel caso dell’evento del 5/6 febbraio scorso, dopo che la Capitaneria di porto di Ravenna è intervenuta con due ordinanze che limitano il pescaggio delle navi in porto per garantire la sicurezza della navigazione, l’Autorità portuale ha dovuto assumere la decisione di indire una gara.



La gara è stata una scelta obbligata dal momento che la legge, così come disposto dal dpr 207 del 2010, prevede che si considerino di somma urgenza solo quelle circostanze che determinano pregiudizio alla pubblica incolumità. È qui che dobbiamo intervenire, perché il problema dell’avamporto è una questione grave, ma non solo di natura commerciale per la competitività dello scalo ravennate".

La rimozione del dosso costerà 

 oltre 2,5 milioni di euro. I lavori dovrebbero terminare l'8 dicembre.




© copyright Porto Ravenna News
CONDIVIDI

Altro da:
Porti

roma / La Commissione europea: import acciaio extraUe cresca del 3% 03/06/2020

Nonostante le richieste di Eurofer e del Governo italiano. Il porto tira un sospiro ...

ravenna / Arrivano i dazi americani su mais, sorgo e segale 01/06/2020

Nel quadrimestre traffici in calo del 17%, in aprile - 28,9%

roma / Porti internazionali uniti per assicurare traffico merci 31/05/2020

A rappresentare l’Associazione dei Porti Italiani, il presidente dell'Adsp veneta ...

BLUE ECONOMY

Interviste ed Eventi

interviste / Fabbri (ITL): “Subito al lavoro sulla ZLS” 21/05/2020

interviste / Licciardi (ANACER): 'Import cereali in tensione per la situazione internazionale e la logistica" 16/03/2020

interviste / Maioli (Dinazzano PO): “Accelerare sul ferrobonus” 15/03/2020

interviste / Rosetti (CONSAR): “Situazione incerta e preoccupante. Contro il Coronavirus serve una regia unica” 14/03/2020

interviste / Corsini (Regione E.R.): “Buone notizie per i 2 scali merci e riprendiamo l’idea della E55" 13/03/2020

cz lokoCorship spaConsar RavennaCNA ImpreseCSRServizi tecnico-nauticiambienteFioreErmareSersColumbia TranspostT&CLe Navi - SeawaysCasadei GhinassiTCR Compagnia Portuale RavennaCiclatMartini VittorioExportcoopAgmarAngopiCNA RavennaIntercontinentalSfacsSpedizionieri internazionali RavennaBanca Popolare di RavennaBperSecomarNadepMacportRomagna AcqueviamarConfartigianato RavennaSimapOLYMPIA DI NAVIGAZIONETramacoCassa di Risparmio di Ravenna