Porti

ravenna 26 aprile 2016

Riccardo Martini presidente dell'Unione Utenti

26 aprile 2016 - ravenna - Riccardo Martini è stato eletto presidente dell'Unione Utenti e Operatori del Porto di Ravenna. “La riforma dell'ordinamento portuale che si delinea - spiega il neo presidente -  con le imprese non più presenti negli organi di governance dei porti, potrebbe riservare all’Unione Utenti un ruolo più incisivo, diventando il tavolo di lavoro e sintesi delle varie categorie di operatori del porto, per poi confrontarsi unitariamente con la riformata Autorità Portuale”.
In quest'ottica Martini garantisce “il costruttivo e fattivo contributo dell’Unione Utenti ad ogni progetto che sia rivolto al miglioramento infrastrutturale del Porto di Ravenna e alla crescita dei traffici e dell'occupazione”.

Sono stati chiamati a far parte del consiglio direttivo dell'Unione Utenti Luca Minardi e Gianfranco Fabbri per la sezione Porto di Confindustria Ravenna, Luca Vitiello e Leonello Sciacca per Confitarma,  Marco Migliorelli per l’Associazione Spedizionieri Internazionali, Carlo Cordone e Franco Poggiali per l'Associazione Agenti e Mediatori Marittimi, Andrea Turchi e Paolo Giulianini per l'ASCOM.

Il nuovo consiglio direttivo ha, quindi, eletto presidente Riccardo Martini (indicato dagli Spedizionieri), alla vice presidenza Luca Minardi e tesoriere Andrea Turchi.

Assume la carica di Past President Marzio Maraldi, che ha ricordato l'importante contributo dato dall'Unione Utenti negli ultimi anni nel rappresentare le istanze delle varie categorie di operatori portuali rappresentate, sia nei confronti delle amministrazioni locali che dell'Autorità Portuale, mettendo sempre a disposizione l'esperienza e professionalità dei propri associati.





© copyright Porto Ravenna News
CONDIVIDI

Altro da:
Porti

roma / Ecco il decreto legge per la liquidità alle imprese 09/04/2020

I provvedimenti in vigore fino al prossimo 31 dicembre

ravenna / Coronavirus, iniziati i controlli sugli autotrasportatori esteri 08/04/2020

Predisposti due punti sanitari al T&C e in area San Vitale

ravenna / Autotrasporto, da mercoledì i controlli anti Covid 19 agli autisti 06/04/2020

In porto due aree per fermare i mezzi: T&C e San Vitale

BLUE ECONOMY

Interviste ed Eventi

interviste / Licciardi (ANACER): 'Import cereali in tensione per la situazione internazionale e la logistica" 16/03/2020

interviste / Maioli (Dinazzano PO): “Accelerare sul ferrobonus” 15/03/2020

interviste / Rosetti (CONSAR): “Situazione incerta e preoccupante. Contro il Coronavirus serve una regia unica” 14/03/2020

interviste / Corsini (Regione E.R.): “Buone notizie per i 2 scali merci e riprendiamo l’idea della E55" 13/03/2020

interviste / Ottolenghi (Confindustria): “L'aumento dell'Ires del 3,5% avvilisce le categorie interessate” 13/12/2019

cz lokoviamarErmareMartini VittorioLe Navi - SeawaysSpedizionieri internazionali RavennaIntercontinentalBperRomagna AcqueServizi tecnico-nauticiT&CExportcoopSfacsAngopiSersFioreBanca Popolare di RavennaColumbia TranspostCorship spaCNA RavennaSimapNadepMacportCNA ImpreseambienteConfartigianato RavennaTCR TramacoCasadei GhinassiAgmarSecomarConsar RavennaCassa di Risparmio di RavennaCompagnia Portuale RavennaCSRCiclat