Porti

ravenna 20 maggio 2017

Rossi: "Avanti con i 12,50 metri". Si comincia nel 2019

20 maggio 2017 - ravenna - Il presidente dell’Autorità di sistema Daniele Rossi ha confermato l’altra sera, intervenendo all’incontro promosso dal Propeller, club presieduto da Simone Bassi, progetto e tempistica per l’escavo dei fondali.

Via libera ai 12,50 metri, "profondità funzionale a rendere il porto maggiormente efficiente in tempi brevi. Ci consente di ridurre il quantitativo di materiale da escavo da depositare per 2 milioni di tonnellate. Delle 4 tonnellate di risulta, 2 andranno a mare dopo le opportune analisi e altre 2 in aree per la logistica. Non significa che il progetto originale sia stato abbandonato. Abbiamo calendarizzato due step: prima 12,50 metri; poi 14,50 nel medio lungo periodo, quando avremo ulteriori spazi dove depositare il materiale da escavo e avremo realizzato l’impianto per il trattamento".

Rossi prevede di terminare il difficoltoso iter progettuale per fine agosto. «Dovremmo essere pronti con la gara d’appalto per l’escavo e altre strutture logistiche portuali nei primi mesi del 2018 e avviare i lavori tra fine anno e inizio 2019".
I primi risultati si vedranno dopo un paio di anni.

Il dosso che si è formato all'imboccatura verrà rimosso entro fine mese, mentre è allo studio un accordo per la manutenzione ordinaria della canaletta attraverso un servizio 'a chiamata'.


© copyright Porto Ravenna News
CONDIVIDI

Altro da:
Porti

ravenna / Propeller, Gianfranco Fiore 'Master of Shipping'

Lo storico operatore portuale premiato durante la Cena d'estate

roma / Luca Becce confermato presidente di Assiterminal

I terminalisti hanno rinnovato anche il consiglio direttivo

ravenna / Burioli: "Hub strategico. Certi enti remano contro"

Il presidente della Cna sulla burocrazia che frena il porto

GENOVA

Interviste ed Eventi

interviste / Poggiali: “Pesanti disservizi negli uffici periferici dello Stato”

interviste / Belletti: "Va risolta la carenza di organico della sanità marittima"

interviste / D'Agostino (Assoporti): "Nelle AdSP coinvolgere gli enti locali"

interviste / Fagnani (Ass.LL.PP.): "Ecco la via ferrata"

interviste / Rubboli (PRProgress): "Un solo varco crea problemi di sicurezza"

CSRAgmarFiorecz lokoCNA ImpreseSfacsLe Navi - SeawaysTramacoCassa di Risparmio di RavennaMartini VittorioConfartigianato RavennaSpedizionieri internazionali RavennaServizi tecnico-nauticiErmareCNA RavennaCompagnia Portuale RavennaCorship spaNadepCiclatAngopiSimapT&CSecomarExportcoopTCR Columbia TranspostCasadei GhinassiConsar RavennaBanca Popolare di RavennaMacportBperviamarIntercontinentalRomagna AcqueSersambiente