Crociere, Traghetti

ravenna 04 agosto 2019

Crociere, che caos da Venezia a Ravenna

Stop grandi navi in San Marco ma nessuna compagnia opta per Porto Corsini

04 agosto 2019 - ravenna - Caos crociere in alto Adriatico. Nonostante le fortissime preoccupazione dopo gli incidenti accaduti a Venezia a navi crociera, le riunioni di questi giorni confermano che le grandi navi non andranno a Marghera prima di settembre. Più realisticamente bisognerà aspettare il 2020 per vedere questi giganti del mare a Fusina e sulla banchina Lombardia, in concessione Terminal intermodale Venezia.

L’incontro al ministero delle Infrastrutture tra Danilo Toninelli e una rappresentanza delle compagnie crocieristiche si è chiuso sostanzialmente con un nuovo rinvio e l'incarico al tavolo tecnico presso l'Autorità portuale di Venezia di fornire entro il prossimo mese una serie di soluzioni "immediatamente applicabili per gli approdi diffusi temporanei".

Appuntamento quindi a settembre e a questo punto sarà difficile riuscire a fare qualcosa di concreto prima dell’anno prossimo. Anche perchè le compagnie croceristiche dovranno spiegare ai clienti che pagano fiori di euro/dollari per entrare a Venezia dalla porta principale, San Marco, e non da una secondaria (Marghera).

Altro dubbio però viene a proposito del terminal crociere di Ravenna. Da anni si dice che sarebbe lo scalo ideale in caso di stop a grandi navi in San Marco. In verità è al minimo storico degli attracchi. Eppure sono stati appena svolti lavori di riposizionamento delle sabbie di fondale. Perchè le navi che Venezia non vuole più non vengono a Ravenna?


© copyright Porto Ravenna News
CONDIVIDI

Altro da:
Crociere, Traghetti

genova / Coronavirus, traghetto GNV diventa ospedale galleggiante 25/03/2020

La soluzione attuale offre 25 posti letto in cabine singole

roma / Coronavirus. Stop alle crociere, ecco il decreto 19/03/2020

Il documento firmato da Mit e Ministero salute. Disposto lo sbarco dei passegger ...

ravenna / Coronavirus, saltano le crociere di marzo e aprile 14/03/2020

La compagnia GCT ha annullato tre arrivi al terminal di Porto Corsini

BLUE ECONOMY

Interviste ed Eventi

interviste / Fabbri (ITL): “Subito al lavoro sulla ZLS” 21/05/2020

interviste / Licciardi (ANACER): 'Import cereali in tensione per la situazione internazionale e la logistica" 16/03/2020

interviste / Maioli (Dinazzano PO): “Accelerare sul ferrobonus” 15/03/2020

interviste / Rosetti (CONSAR): “Situazione incerta e preoccupante. Contro il Coronavirus serve una regia unica” 14/03/2020

interviste / Corsini (Regione E.R.): “Buone notizie per i 2 scali merci e riprendiamo l’idea della E55" 13/03/2020

CNA ImpreseRomagna AcqueOLYMPIA DI NAVIGAZIONEAgmarNadepServizi tecnico-nauticiErmarecz lokoBanca Popolare di RavennaMartini VittorioSersBperSpedizionieri internazionali RavennaCSRT&CFioreSfacsCompagnia Portuale RavennaSecomarCiclatConsar RavennaTCR ExportcoopviamarTramacoCorship spaCassa di Risparmio di RavennaIntercontinentalSimapColumbia TranspostMacportambienteLe Navi - SeawaysConfartigianato RavennaCNA RavennaCasadei GhinassiAngopi