Crociere, Traghetti

venezia 18 ottobre 2019

Crociere e sostenibilità

I lavori del gruppo europeo di lavoro composto dai 7 principali scali crocieristici

18 ottobre 2019 - venezia - L'iniziativa "Cruise 2030 call for action", lanciata a luglio dal Presidente dell'Autorità di Sistema Portuale del Mare Adriatico Settentrionale, Pino Musolino, ha portato a Venezia le delegazioni di sette dei principali porti crocieristici europei - Amsterdam, Palma di Maiorca, Bergen, Cannes, Dubrovnik, Malaga, Marsiglia Fos - e un rappresentante dell'International Transport Forum come uditore.
Scopo dell'iniziativa, delineare strategie comuni volte ad accrescere la compatibilità fra il settore crocieristico e le realtà urbane e ambientali europee.

Ogni scalo ha evidenziato la propria specificità e le diverse criticità da affrontare e risolvere. Il prossimo meeting si terrà a gennaio 2020 presso il porto di Palma di Maiorca.
Tra i problemi comuni i limiti fisici che caratterizzano i porti europei, che a differenza di quelli caraibici, ad esempio, sono incastonati in un quadro urbano di impianto antico, di grande interesse storico e artistico e di forte richiamo per il turismo ma, contemporaneamente, anche con una maggiore fragilità. Serve, è stato detto, un naviglio più adeguato alle caratteristiche degli scali portuali gestiti e delle città di riferimento.

La crocieristica genera flussi turistici che sono solo una frazione di quelli che raggiungono le varie destinazioni d'interesse e portano grande ricchezza al territorio. I porti europei coinvolti stanno cercando di ridurre il più possibile l'impatto delle crociere sforzandosi di mantenere e rilanciare un business che ha enormi ricadute benefiche a livello economico e occupazionale per i territori, ricercando nelle nuove tecnologie soluzioni per ridurre ulteriormente l'impronta ambientale del traffico crocieristico, non solo a livello di naviglio ma anche sul fronte dell'indotto.


© copyright Porto Ravenna News
CONDIVIDI

Altro da:
Crociere, Traghetti

genova / Coronavirus, traghetto GNV diventa ospedale galleggiante 25/03/2020

La soluzione attuale offre 25 posti letto in cabine singole

roma / Coronavirus. Stop alle crociere, ecco il decreto 19/03/2020

Il documento firmato da Mit e Ministero salute. Disposto lo sbarco dei passegger ...

ravenna / Coronavirus, saltano le crociere di marzo e aprile 14/03/2020

La compagnia GCT ha annullato tre arrivi al terminal di Porto Corsini

BLUE ECONOMY

Interviste ed Eventi

interviste / Fabbri (ITL): “Subito al lavoro sulla ZLS” 21/05/2020

interviste / Licciardi (ANACER): 'Import cereali in tensione per la situazione internazionale e la logistica" 16/03/2020

interviste / Maioli (Dinazzano PO): “Accelerare sul ferrobonus” 15/03/2020

interviste / Rosetti (CONSAR): “Situazione incerta e preoccupante. Contro il Coronavirus serve una regia unica” 14/03/2020

interviste / Corsini (Regione E.R.): “Buone notizie per i 2 scali merci e riprendiamo l’idea della E55" 13/03/2020

AngopiSfacsCasadei GhinassiFioreExportcoopSimapTCR Corship spaBperOLYMPIA DI NAVIGAZIONESpedizionieri internazionali RavennaSecomarNadepCNA ImpreseConsar RavennaCompagnia Portuale RavennaLe Navi - SeawaysMartini VittorioRomagna AcqueBanca Popolare di RavennaAgmarServizi tecnico-nauticiIntercontinentalCNA RavennaT&CConfartigianato RavennaCiclatTramacoambientecz lokoSersMacportCassa di Risparmio di RavennaCSRColumbia TranspostviamarErmare