Porti

ravenna 14 febbraio 2020

Porto, due le offerte per l'escavo dei fondali

Scaduti alle 13 i termini per partecipare al bando da 235 milioni

14 febbraio 2020 - ravenna - Sono due i consorzi che hanno aderito al bando di gara per l'escavo dei fondali del porto di Ravenna. E’ scaduto infatti alle 13, il termine per la presentazione delle offerte relative alla gara europea a procedura aperta per l’ “Affidamento unitario a contraente generale della progettazione esecutiva e della realizzazione dei lavori denominati Hub portuale di ravenna.
"Le offerte arrivate - commenta l'Autorità portuale - sono state due, se ne conoscono, naturalmente, i mittenti ma è possibile che, in ragione della complessità delle opere la cui realizzazione è richiesta nel bando, l’offerta sia formulata unitamente ad altri soggetti, il cui nome sarà possibile sapere solo al momento dell’apertura delle buste digitali".
Il prossimo 24 febbraio saranno aperte le due buste digitali e inizieranno ad essere esaminate le offerte per arrivare, nei mesi successivi, all’aggiudicazione dei lavori.


© copyright Porto Ravenna News
CONDIVIDI

Altro da:
Porti

roma / Ecco il decreto legge per la liquidità alle imprese 09/04/2020

I provvedimenti in vigore fino al prossimo 31 dicembre

ravenna / Coronavirus, iniziati i controlli sugli autotrasportatori esteri 08/04/2020

Predisposti due punti sanitari al T&C e in area San Vitale

ravenna / Autotrasporto, da mercoledì i controlli anti Covid 19 agli autisti 06/04/2020

In porto due aree per fermare i mezzi: T&C e San Vitale

BLUE ECONOMY

Interviste ed Eventi

interviste / Licciardi (ANACER): 'Import cereali in tensione per la situazione internazionale e la logistica" 16/03/2020

interviste / Maioli (Dinazzano PO): “Accelerare sul ferrobonus” 15/03/2020

interviste / Rosetti (CONSAR): “Situazione incerta e preoccupante. Contro il Coronavirus serve una regia unica” 14/03/2020

interviste / Corsini (Regione E.R.): “Buone notizie per i 2 scali merci e riprendiamo l’idea della E55" 13/03/2020

interviste / Ottolenghi (Confindustria): “L'aumento dell'Ires del 3,5% avvilisce le categorie interessate” 13/12/2019

Banca Popolare di RavennaConsar RavennaCiclatCompagnia Portuale RavennaCSRBperSfacsviamarColumbia TranspostSecomarSersNadepCassa di Risparmio di RavennaErmareAgmarFioreMacportSimapCasadei GhinassiambienteSpedizionieri internazionali RavennaRomagna AcqueAngopiServizi tecnico-nauticiCNA ImpreseConfartigianato RavennaTramacoExportcoopT&Ccz lokoMartini VittorioTCR IntercontinentalCorship spaCNA RavennaLe Navi - Seaways