PARTECIPAZIONEEni Grande

Trasporti, Logistica

roma 23 settembre 2020

Nei piani di De Micheli previsti 85 milioni per l'hub portuale parte 2

La ministra prima ad Agorà, poi in commissione Trasporti

23 settembre 2020 - roma - "Siamo ancora in un tempo emergenziale, anche se è una emergenza diversa da quella del lockdown: ma è ancora un tempo emergenziale. I volumi di traffico e di merci, il distanziamento e la produttività condizionano molto questo nostro tempo". Lo ha detto la ministra delle Infrastrutture Paola De Micheli all'assemblea di Confetra riferendosi ai problemi del settore dei trasporti e della logistica segnalati nella relazione letta poco prima dal presidente della Confederazione Guido Nicolini.


In un altro passaggio, la ministra ha risposto anche all'assenza di semplificazioni nel settore dei trasporti e della logistica lamentata sempre dal presidente di Confetra, il quale aveva definito il Dl Semplicicazioni "una occasione persa". "Ho sentito Nicolini dire che il Dl Semplificazioni è stata una occasione persa” ha affermato De Micheli. Oggettivamente, il decreto si è molto concentrato sul tema appalti di lavori e infrastrutture; però è anche vero che se noi vogliamo affrontare il tema delle 133 autorizzazioni portuali o delle 400 autorizzazioni sulla filiera della logistica fare una operazione mirata sarà molto più facile, sia sul piano politico che sul piano tecnico, invece di fare una operazione orizzontale".
"Stiamo lavorando alacremente per fare una valutazione seria del prossimo step della riduzione del cuneo fiscale, dopo quello di luglio" hai poi aggiunto la ministra.
In commissione Trasporti, dove si è recata subito dopo Agorà, la ministra ha poi parlato anche dei progetti che sono già entrati a far parte di quelli finanziabili con il Recovery Fund, tra questi 85 milioni destinati alla realizzazione del secondo stralcio del progetto hub portuale di Ravenna.
Trovano così ulteriore conferma le anticipazioni che De Micheli aveva dato all'assessore regionale a Infrastrutture e Trasporti Andrea Corsini.


© copyright Porto Ravenna News
CONDIVIDI

Altro da:
Trasporti, Logistica

ravenna / Testato il supertreno con 2500 tonnellate di cereali 18/10/2020

Collaborazione tra il Gruppo Veronesi e Rail Traction Company

vercelli / Cat connect, il sistema Caterpillar per supervisionare i motori 12/10/2020

Combinazione di attrezzature, tecnologia e servizi. La collaborazione con Dinazzano ...

milano / Arriva il marchio certificato per la logistica sostenibile 06/10/2020

SOS-LOGistica completa il processo di qualifica con BSI, Bureau Veritas e Certiq ...

Interviste ed Eventi

interviste / Fabbri (ITL): “Subito al lavoro sulla ZLS” 21/05/2020

interviste / Licciardi (ANACER): 'Import cereali in tensione per la situazione internazionale e la logistica" 16/03/2020

interviste / Maioli (Dinazzano PO): “Accelerare sul ferrobonus” 15/03/2020

interviste / Rosetti (CONSAR): “Situazione incerta e preoccupante. Contro il Coronavirus serve una regia unica” 14/03/2020

interviste / Corsini (Regione E.R.): “Buone notizie per i 2 scali merci e riprendiamo l’idea della E55" 13/03/2020

T&CCorship spaSimapAngopiSecomarCassa di Risparmio di RavennaSfacsCNA ImpreseCiclatExportcoopambienteCompagnia Portuale Ravennacz lokoServizi tecnico-nauticiNadepviamarAcmarSpedizionieri internazionali RavennaRomagna AcqueGRIMALDIAgmarLe Navi - SeawaysSersIntercontinentalCSRBperConsar RavennaCasadei GhinassiTCR Martini VittorioConfartigianato RavennaColumbia TranspostFioreErmareCNA RavennaMacportTramaco