ENI Cafè

Porti

napoli 01 ottobre 2020

La draga ecologica per l'escavo dei fondali

Il progetto Fincantieri Deco presentato alla Naples Shipping Week

01 ottobre 2020 - napoli - Dalla neonata joint venture Fincantieri Decomar arriva Fincantieri Deco, un progetto per una draga veramente green. Se ne è parlato durato la Naples Shipping week e l’assemblea di Assoporti. Potrebbe quindi essere un mezzo da utilizzare anche per i prossimi escavi previsti dal progetto hub portuale di Ravenna.

Partner di Fincantieri è Decomar, azienda di Pontedera, che già da alcuni anni sta testando il nuovo metodo di dragaggio. Nel sito di questa società, viene spiegato che la tecnologia LIMPIDHO® consiste in un sistema di ecodragaggio unico e brevettato che consente l’asportazione dei sedimenti senza contatto con il fondale, mantenendo un campo di depressione nell’intorno del punto di scavo al fine di evitare fuoriuscite di materiale e il conseguente fenomeno di risospensione dei sedimenti, come avviene nelle operazioni di dragaggio tradizionale.
L’assenza di fuoriuscite di materiali risulta determinante nell’operare in aree protette o in presenza di agenti contaminati; evitare di dar luogo a fenomeni di torbidità significa infatti evitare la diffusione incontrollata, e peraltro incontrollabile, degli inquinanti.
“L’innovazione tecnologica a ricircolo LIMPIDH2O – spiega ancora il sito - costituisce oggi la soluzione più efficace capace di ottenere straordinari livelli di tutela ambientale nell’esecuzione di opere di bonifica marina, fluviale e lacustre. Questa innovativa tecnologia, ideata e realizzata completamente dalla nostra azienda, rappresenta attualmente il sistema di ecodragaggio più efficace in grado di operare in linea con l’indirizzo strategico della Comunità Europea ‘Ecoinnovation Action Plan 2020’, che intende rendere l’economia e il progresso tecnologico più sostenibili”.

Viene inoltre precisato che Limpidh2O Decomar “rispetta pienamente i requisiti richiesti dalla normativa italiana in materia di tutela ambientale sulle tecnologie da impiegare per i dragaggi in ambito portuale e per bonifiche in ambiti S.I.N. – S.I.C. – S.I.R e ambienti protetti”.


© copyright Porto Ravenna News
CONDIVIDI

Altro da:
Porti

ravenna / Dopo 5 mesi arriva una nave dall'Ucraina con un carico di soia

Si tratta della Sacura, con 11mila tonnellate di prodotto

Dopo 5 mesi arriva una nave dall'Ucraina con un carico di soia

Si tratta della Sacura, con 11mila tonnellate di prodotto

ravenna / Infortunato su una nave da crociera, passeggero soccorso dalla Capitaneria e dal 118

Il paziente è stato stabilizzato e trasbordato sulla motovedetta con l’assistenza ...

Infortunato su una nave da crociera, passeggero soccorso dalla Capitaneria e dal 118

Il paziente è stato stabilizzato e trasbordato sulla motovedetta con l’assistenza ...

ravenna / Primo semestre positivo per il porto, frenata in luglio

Il bilancio dell'Adsp: bene i prodotti agroalimentari, le argille e il ferro, in ...

Primo semestre positivo per il porto, frenata in luglio

Il bilancio dell'Adsp: bene i prodotti agroalimentari, le argille e il ferro, in ...

Interviste ed Eventi

interviste / Il comandante Sciarrone lascia Ravenna. Arriva Francesco Cimmino comandante a Savona

Il comandante Sciarrone lascia Ravenna. Arriva Francesco Cimmino comandante a Savona

interviste / Belletti: «Il futuro degli spedizionieri? A breve capiremo se serviranno aggregazioni, spinta digitale o altro»

Belletti: «Il futuro degli spedizionieri? A breve capiremo se serviranno aggregazioni, spinta digitale o altro»

interviste / Bissi: “Lampade Led nelle torri faro per risparmiare energia. Il 2021 vede Grimaldi in aumento del 14,20%

Bissi: “Lampade Led nelle torri faro per risparmiare energia. Il 2021 vede Grimaldi in aumento del 14,20%

interviste / Rosetti: “Prendiamo spunto dalla crisi energetica per riformare l'autotrasporto in tre punti”

Rosetti: “Prendiamo spunto dalla crisi energetica per riformare l'autotrasporto in tre punti”

interviste / Grimaldi: «Nave imponente e a zero emissioni in porto grazie a batterie al litio e pannelli solari»

Grimaldi: «Nave imponente e a zero emissioni in porto grazie a batterie al litio e pannelli solari»

CNA partiBperSecomarConfartigianato RavennaCasadei GhinassiSimapItalmetConsar RavennaMacportAcmarColumbia TranspostNadepIntercontinentalTCR SagemSfacsGrimaldicz lokoSpedizionieri internazionali RavennaCompagnia Portuale RavennaConfcommercio RavennaCorship spaT&CLe Navi - SeawaysExportcoopFioreVianelloRomagna AcqueServizi tecnico-nauticiviamarTramacoOlympiaCiclatdragaggiSersMartini VittorioAgmarCSRArco LavoriCassa di Risparmio di RavennaFedepilotiAngopi