Garanti Regionali ER 2ENI Cafè

Porti

ravenna 04 luglio 2018

Cgil proclama lo stato di agitazione in Sers

Oggetto del contendere il riposo a bordo, come avviene nelle compagnie europee

04 luglio 2018 - ravenna - Da domani stato di agitazione del personale dei rimorchiatori Sers nel porto di Ravenna. Le navi in ingresso e uscita potrebbero subire degli slittamenti di orario.

L'agitazione è legata al riconoscimento del cosiddetto 'riposo a bordo'. "Quando si è imbarcati - dice la Cgil - che il rimorchiatore sia in attività o sia in banchina, il tempo va tutto considerato nell’ambito di orario di lavoro. Da contratto il personale deve svolgere 14 ore di lavoro".

La vertenza è aperta dall’agosto 2016, i sindacati hanno coinvolto prefetto e comandante della Capitaneria di porto. La Sers è stata ispezionata tre volte senza che fossero mai trovati elementi non in linea con le normative.
L'azienda di rimorchio spiega che "c’è un chiarimento ben preciso a livello di Comunione Europea oltre a molta giurisprudenza nazionale a proposito del riposo a bordo. E non potrebbe essere diversamente, visto che il riposo a bordo vige in tutti gli scali europei. La nostra azienda deve aumentare la competitività della propria organizzazione a bordo, pena la perdita della concessione e la chiusura, perché a breve dovrà confrontarsi anche in Italia e a Ravenna con aziende che da sempre adottano organizzazioni che prevedono lunghe permanenze a bordo.

Un turno ‘uno a uno’ (che prevede ad esempio, che se si resta a bordo due settimane di fila, si hanno poi due settimane di riposo a terra) sviluppa su base mensile una media di 360 ore di permanenza a bordo, contro poco più della metà del turno della Sers". Tuttavia le caratteristiche del porto di Ravenna non richiedono una rigida applicazione dell’’uno a uno’ "quindi siamo disponibili a studiare alternative".




© copyright Porto Ravenna News
CONDIVIDI

Altro da:
Porti

ravenna / Fare cultura con lo sport, progetto della Sapir

Appuntamento con i tre coach delle società di volley e pallacanestro che hanno dialogato ...

Fare cultura con lo sport, progetto della Sapir

Appuntamento con i tre coach delle società di volley e pallacanestro che hanno dialogato ...

ravenna / Cervellati presidente di Assonautica

L'assemblea dei soci ha eletto il nuovo consiglio dell'associazione

Cervellati presidente di Assonautica

L'assemblea dei soci ha eletto il nuovo consiglio dell'associazione

ravenna / Remember, progetto per valorizzare la storia del porto

Gli obiettivi presentati durante una serata al Propeller

Remember, progetto per valorizzare la storia del porto

Gli obiettivi presentati durante una serata al Propeller

Interviste ed Eventi

interviste / Fabbri (ITL): “Subito al lavoro sulla ZLS”

Fabbri (ITL): “Subito al lavoro sulla ZLS”

interviste / Licciardi (ANACER): 'Import cereali in tensione per la situazione internazionale e la logistica"

Licciardi (ANACER): 'Import cereali in tensione per la situazione internazionale e la logistica"

interviste / Maioli (Dinazzano PO): “Accelerare sul ferrobonus”

Maioli (Dinazzano PO): “Accelerare sul ferrobonus”

interviste / Rosetti (CONSAR): “Situazione incerta e preoccupante. Contro il Coronavirus serve una regia unica”

Rosetti (CONSAR): “Situazione incerta e preoccupante. Contro il Coronavirus serve una regia unica”

interviste / Corsini (Regione E.R.): “Buone notizie per i 2 scali merci e riprendiamo l’idea della E55"

Corsini (Regione E.R.): “Buone notizie per i 2 scali merci e riprendiamo l’idea della E55"

Confartigianato RavennaCSRSfacsAngopiVianelloCNA ImpreseMartini VittorioOlympiaSpedizionieri internazionali RavennaServizi tecnico-nauticiMacportCorship spaSersSimapT&CCiclatNadepTCR AcmarRomagna AcqueColumbia TranspostItalmetSecomarAgmarArco LavoriFedepilotiCassa di Risparmio di RavennaConfcommercio RavennaConsar RavennaviamarBperSagemFioreGrimaldiExportcoopcz lokoIntercontinentalTramacoCompagnia Portuale RavennaCNA RavennaCasadei GhinassiLe Navi - Seaways