Porti

ravenna 16 febbraio 2019

Motore in panne, mercantile contro banchina Pir e supply vessel

E' accaduto questa mattina. Coinvolta la Breb Courageous

16 febbraio 2019 - ravenna - Questa mattina, intorno alle 7, si è verificata una collisione nel porto canale. Per motivi da accertare il motore principale della nave Breb Courageous è andato in avaria e il mercantile è diventato ingovernabile.

La nave (proveniente da Capodistria) è finita contro la banchina Pir magazzini generali e successivamente contro il crew-supply vessel Adriatic storm battente bandiera canadese, di proprietà di Bambini. In seguito all’impatto con lo scafo della Breb Courageous sia il molo della Pir che il supply vessel hanno riportato danni in corso di accertamento. La Capitaneria di porto, dal canto suo, sta svolgendo indagini ricomprese nell’inchiesta sommaria prevista dal Codice della navigazione.

La nave, battente bandiera portoghese, era diretta alla banchina Marcegaglia.
In seguito all'incidente il pilota del porto salito a bordo, Massimiliano Fabiani, ha richiesto l’intervento di due rimorchiatori della Sers (Espada ed Eduardo Junior) che hanno accompagnato la nave fino al suo ormeggio. Gli armatori della Breb Courageous sono seguiti dai legali dello studio ‘Mauro Consultants’ di Ravenna, impegnati a ricostruire la dinamica del sinistro, interrogando a bordo della nave i membri d’equipaggio, sia della sala macchine che quelli di coperta.


© copyright Porto Ravenna News
CONDIVIDI

Altro da:
Porti

ravenna / "Toninelli non si accorge che il Paese perde competitività"

I sindacati proclamano per mercoledì 24 lo sciopero nei porti

ravenna / Tre navi sequestrate in pochi giorni

Dispositivi antincendio malridotti, lavoro a bordo sotto gli standard previsti

ravenna / Celebrati gli anniversari di Capitaneria e Guardia costiera

Cerimonia e convegno molto partecipato con il comandante Ruberto

GENOVA

Interviste ed Eventi

interviste / Poggiali: “Pesanti disservizi negli uffici periferici dello Stato”

interviste / Belletti: "Va risolta la carenza di organico della sanità marittima"

interviste / D'Agostino (Assoporti): "Nelle AdSP coinvolgere gli enti locali"

interviste / Fagnani (Ass.LL.PP.): "Ecco la via ferrata"

interviste / Rubboli (PRProgress): "Un solo varco crea problemi di sicurezza"

SersMacportSpedizionieri internazionali RavennaSfacsCiclatCNA ImpreseAgmarcz lokoFioreColumbia TranspostErmareNadepambienteT&CServizi tecnico-nauticiTCR Cassa di Risparmio di RavennaCSRAngopiBperCorship spaExportcoopConsar RavennaSimapRomagna AcqueBanca Popolare di RavennaCompagnia Portuale RavennaviamarConfartigianato RavennaCasadei GhinassiSecomarLe Navi - SeawaysIntercontinentalMartini VittorioTramacoCNA Ravenna