Porti

koper 25 febbraio 2019

Koper investe su auto e rotabili

Nuova banchina per ro-ro e tracce ferroviarie

25 febbraio 2019 - koper - Il porto di Koper costruirà una nuova banchina per navi ro-ro e nuove tracce ferroviarie a servizio dell'area nord-orientale dello scalo che è dedicata ai traffici di auto e altri rotabili e che è l'unica del porto a non avere accesso alla rete ferroviaria.
L'investimento previsto ammonta a un totale di 12 milioni di euro e godrà di un cofinanziamento fino al 30% del valore nell'ambito del progetto europeo CarEsmatic che ha lo scopo di incrementare nel Mediterraneo l'utilizzo delle autostrade del mare per il trasporto di auto nuove di fabbrica.
L'autorità portuale Luka Koper ha aggiudicato alla slovena Kolektor CPG la gara per la costruzione dei nuovi binari ferroviari, che, secondo le previsioni, saranno operativi all'inizio del 2020. Il progetto prevede la costruzione di quattro binari paralleli della lunghezza di 700-1.000 metri e di rampe di sollevamento idrauliche a ciascuna estremità dei binari per consentire il carico e lo scarico dei veicoli.

Inoltre Luka Koper ha avviato una procedura di gara per la realizzazione della nuova banchina ro-ro, inclusi lavori di dragaggio dei fondali circostanti. Secondo le previsioni, l'approdo verrà completato nel primo trimestre del 2020. Successivamente è prevista anche la costruzione di un pontile a servizio dell'esercito sloveno.


© copyright Porto Ravenna News
CONDIVIDI

Altro da:
Porti

ravenna / Guardia costiera sempre vicina ai cittadini

Servizi in linea con il passato, aumentate le persone soccorse

ravenna / AdSP, annullato al presidente Daniele Rossi il provvedimento di interdizione

Vizio di forma. Lunedì nuovo interrogatorio di garanzia

ravenna / Via libera al progetto hub portuale

La conferenza dei servizi: ok allo svuotamento della cassa di colmata Nadep

GIS PIACENZA

Interviste ed Eventi

interviste / Poggiali: “Pesanti disservizi negli uffici periferici dello Stato”

interviste / Belletti: "Va risolta la carenza di organico della sanità marittima"

interviste / D'Agostino (Assoporti): "Nelle AdSP coinvolgere gli enti locali"

interviste / Fagnani (Ass.LL.PP.): "Ecco la via ferrata"

interviste / Rubboli (PRProgress): "Un solo varco crea problemi di sicurezza"

ErmareCNA RavennaCNA ImpreseTCR BperRomagna AcqueConsar RavennaCassa di Risparmio di RavennaServizi tecnico-nauticiBanca Popolare di RavennaAngopiNadepExportcoopviamarCiclatSfacsIntercontinentalConfartigianato RavennaTramacocz lokoSpedizionieri internazionali RavennaSimapCasadei GhinassiLe Navi - SeawaysAgmarCorship spaT&CCompagnia Portuale RavennaColumbia TranspostSecomarambienteMartini VittorioSersCSRMacportFiore