ENI Cafè

Energia

roma 03 giugno 2020

Pluribond Assomineraria: supporto a sostenibilità filiera estrattiva

Il direttore Ketoff: "Nonostante il Covid il settore ha garantito in massima sicurezza approvvigionamento materie prime"

03 giugno 2020 - roma - È stato siglato questa settimana il protocollo d’intesa fra Assomineraria, associazione confindustriale delle imprese operanti nella filiera estrattiva, Frigiolini & Partners Merchant in qualità di arranger e global coordinator, insieme alla controllata Fundera in qualità di portale di Crowdfunding per supportare questa importante filiera mediante un programma di emissioni di Minibond. La squadra di Advisor E.C.S. (European Consulting Solutions) e lo studio D&P accompagneranno le aziende in questa iniziativa.Il programma offre un servizio strategico di supporto alle Associate di Assomineraria che permette loro di dotarsi di un “secondo pozzo” di liquidità attraverso un Pluribond di categoria. Questo risponde sia al fabbisogno di liquidità innescato dagli effetti economici del Covid-19, sia alla necessità di avviare robusti investimenti da parte di una filiera impegnata sui mercati mondiali con progetti connotati da una particolare attenzione alla sostenibilità.
Un’opportunità esclusiva per le aziende Assomineraria con forma giuridica di società di capitali e quindi pienamente legittimate ad emettere, con la massima celerità, strumenti di finanza alternativa a quella classica che invece richiede una tempistica maggiore.I singoli Minibond saranno emessi per importi nel breve termine fino a  un milione di euro anche a tiraggio graduale e progressivo secondo le necessità delle singole imprese.
Per emissioni a medio termine gli importi potranno raggiungere tagli superiori. La durata è compresa fra 12 mesi (short Term) e 72 mesi con 24 mesi di preammortamento (come previsto dal Decreto Liquidità), e i Minibond potranno godere della garanzia prevista dal framework emergenziale.
All’atto dell’emissione questi Minibond confluiranno in un Pluribond virtuale che sarà collocato sul mercato dal portale Fundera, autorizzato dalla Consob e operante nel rispetto delle prescrizioni del TUF e del Regolamento Consob 18592/13.
“Questa partnership - dice Andrea Ketoff Direttore Generale di Assomineraria- costituisce un importante sostegno al settore industriale delle risorse naturali che, nonostante il pesante impatto economico del Covid-19, ha garantito in massima sicurezza l’approvvigionamento di materie prime al Paese. L’iniziativa del Pluribond è stata pensata per garantire alle Associate di Assomineraria maggiore rapidità di accesso al credito, con una durata e tasso di interesse concordato, dei costi vantaggiosi e un miglioramento dello standing delle aziende in vista di una ulteriore loro raccolta di capitale di debito o equity, anche per i loro ambiziosi programmi di sviluppo in chiave di economia circolare e Green Economy”.


© copyright Porto Ravenna News
CONDIVIDI

Altro da:
Energia

roma / Anche i tedeschi si chiedono perché non usiamo il gas dell'Adriatico

Articolo del quotidiano Frankfurther Allgemein Zeitung con interventi di Nanni, Bessi, ...

Anche i tedeschi si chiedono perché non usiamo il gas dell'Adriatico

Articolo del quotidiano Frankfurther Allgemein Zeitung con interventi di Nanni, Bessi, ...

ravenna / Confindustria: "Con pochi investimenti si raddoppierebbe la produzione di gas in Adriatico"

Si passerebbe da 800 milioni a 1,6 miliardi di metri cubi di gas naturale rimettendo ...

Confindustria: "Con pochi investimenti si raddoppierebbe la produzione di gas in Adriatico"

Si passerebbe da 800 milioni a 1,6 miliardi di metri cubi di gas naturale rimettendo ...

ravenna / Michieletti (Ugl): "Tornare a investire nel gas dell'Adriatico"

“Danneggiati non solo i consumatori ma anche le imprese. Necessario sostenere comparto ...

Michieletti (Ugl): "Tornare a investire nel gas dell'Adriatico"

“Danneggiati non solo i consumatori ma anche le imprese. Necessario sostenere comparto ...

Interviste ed Eventi

interviste / Fabbri (ITL): “Subito al lavoro sulla ZLS”

Fabbri (ITL): “Subito al lavoro sulla ZLS”

interviste / Licciardi (ANACER): 'Import cereali in tensione per la situazione internazionale e la logistica"

Licciardi (ANACER): 'Import cereali in tensione per la situazione internazionale e la logistica"

interviste / Maioli (Dinazzano PO): “Accelerare sul ferrobonus”

Maioli (Dinazzano PO): “Accelerare sul ferrobonus”

interviste / Rosetti (CONSAR): “Situazione incerta e preoccupante. Contro il Coronavirus serve una regia unica”

Rosetti (CONSAR): “Situazione incerta e preoccupante. Contro il Coronavirus serve una regia unica”

interviste / Corsini (Regione E.R.): “Buone notizie per i 2 scali merci e riprendiamo l’idea della E55"

Corsini (Regione E.R.): “Buone notizie per i 2 scali merci e riprendiamo l’idea della E55"

Romagna AcqueviamarIntercontinentalTCR FioreServizi tecnico-nauticicz lokoNadepSecomarExportcoopCorship spaAngopiAgmarSpedizionieri internazionali RavennaCassa di Risparmio di RavennaLe Navi - SeawaysT&CGrimaldiSersColumbia TranspostCiclatSfacsMartini VittorioSagemSimapAcmarCSRFedepilotiCNA RavennaVianelloArco LavoriItalmetCasadei GhinassiTramacoConfartigianato RavennaCNA ImpreseBperMacportConfcommercio RavennaOlympiaConsar RavennaCompagnia Portuale Ravenna