Garanti Regionali ER 2ENI Cafè

Porti

milano 01 settembre 2020

Il Diario di Contship pronto per l'avvio dell'anno scolastico

La visita al terminal container. Attraverso Fondo Scuola Italia 500 kit Porto Lab

01 settembre 2020 - milano - Mentre studenti, insegnanti e famiglie si preparano alla riapertura delle scuole, Porto Lab presenta l'edizione 2020/2021 del Diario di Contship e alcune novità che riguarderanno i partner e le visite in terminal previste per la quindicesima edizione del progetto Porto Lab.

Durante questo anno così complicato e ricco di sfide inedite, anche il progetto Porto Lab ha dovuto fare i conti con le restrizioni e i cambiamenti imposti dall'emergenza Covid-19, cercando però di restare fedele alla propria missione: offrire, alle classi coinvolte, un laboratorio didattico a cielo aperto, innovativo e stimolante, capace di coinvolgere i ragazzi attraverso l'esperienza della visita e il percorso didattico che la accompagna.

Il progetto guarda all'anno scolastico 2020-2021 con ottimismo e tanta voglia di ripartire, preparandosi a consegnare oltre 7000 copie del nuovo Diario di Contship, che quest'anno affronterà, insieme a due nuovi inediti personaggi, il tema dell'energia e delle sue molteplici forme.

Tra le novità la partnership con Fondo Scuola Italia, associazione no profit milanese che raccoglie progetti e risorse materiali offerti dalle aziende italiane, per metterli gratuitamente a disposizione delle scuole interessate, sulla base di criteri «emergenziali» e di merito. Quest'anno Contship mette a disposizione, attraverso Fondo Scuola, cinquecento kit Porto Lab, che includono il nuovo diario, un caschetto ed una pettorina catarifrangente di sicurezza.

I set, che saranno distribuiti a cinque istituti scelti da Fondo Scuola all'inizio di Settembre, permetteranno ai ragazzi di conoscere il mondo Porto Lab e i temi del lavoro, della sicurezza, della portualità e dei trasporti, attraverso il gioco e la scoperta.

Dopo lo stop imposto a inizio 2020 dall'emergenza COVID-19, Porto Lab si prepara ad accogliere nuovamente le visite delle scuole presso i terminal container di La Spezia, Ravenna, Melzo (MI) e Marina di Carrara (in collaborazione con il Gruppo Grendi e la AdsP del mar Ligure Orientale) a partire dai primi mesi del 2021. Con grande attenzione al rispetto delle regole sul distanziamento sociale e compatibilmente con le future direttive delle autorità competenti, le visite rappresentano, oggi più che mai, un'occasione preziosa e senza alcun onere per gli istituti scolastici che desiderano continuare ad offrire ai ragazzi attività didattiche complementari, coinvolgenti e di qualità, anche in questo periodo così difficile per la scuola e per gli stessi studenti.

Attraverso il progetto pilota Porto Lab 2.0 verrà offerta in via sperimentale, a un gruppo selezionato di classi, un esperienza ancora più coinvolgente, attraverso un supporto didattico che anticiperà e seguirà la visita in terminal. Il materiale didattico offerto alle scuole includerà schede e video di approfondimento, e toccherà temi di geografia, logica e ragionamento, utilizzando elementi e temi dal mondo della logistica per creare giochi ed esercizi divertenti e istruttivi.


© copyright Porto Ravenna News
CONDIVIDI

Altro da:
Porti

ravenna / Fare cultura con lo sport, progetto della Sapir

Appuntamento con i tre coach delle società di volley e pallacanestro che hanno dialogato ...

Fare cultura con lo sport, progetto della Sapir

Appuntamento con i tre coach delle società di volley e pallacanestro che hanno dialogato ...

ravenna / Cervellati presidente di Assonautica

L'assemblea dei soci ha eletto il nuovo consiglio dell'associazione

Cervellati presidente di Assonautica

L'assemblea dei soci ha eletto il nuovo consiglio dell'associazione

ravenna / Remember, progetto per valorizzare la storia del porto

Gli obiettivi presentati durante una serata al Propeller

Remember, progetto per valorizzare la storia del porto

Gli obiettivi presentati durante una serata al Propeller

Interviste ed Eventi

interviste / Fabbri (ITL): “Subito al lavoro sulla ZLS”

Fabbri (ITL): “Subito al lavoro sulla ZLS”

interviste / Licciardi (ANACER): 'Import cereali in tensione per la situazione internazionale e la logistica"

Licciardi (ANACER): 'Import cereali in tensione per la situazione internazionale e la logistica"

interviste / Maioli (Dinazzano PO): “Accelerare sul ferrobonus”

Maioli (Dinazzano PO): “Accelerare sul ferrobonus”

interviste / Rosetti (CONSAR): “Situazione incerta e preoccupante. Contro il Coronavirus serve una regia unica”

Rosetti (CONSAR): “Situazione incerta e preoccupante. Contro il Coronavirus serve una regia unica”

interviste / Corsini (Regione E.R.): “Buone notizie per i 2 scali merci e riprendiamo l’idea della E55"

Corsini (Regione E.R.): “Buone notizie per i 2 scali merci e riprendiamo l’idea della E55"

NadepSpedizionieri internazionali RavennaItalmetTCR AngopiLe Navi - SeawaysArco LavoriT&CBperMacportCorship spaSecomarcz lokoIntercontinentalCSRConsar RavennaCNA ImpreseviamarSersFioreSimapSagemFedepilotiTramacoCiclatOlympiaColumbia TranspostAcmarServizi tecnico-nauticiCasadei GhinassiCompagnia Portuale RavennaConfcommercio RavennaVianelloConfartigianato RavennaSfacsRomagna AcqueExportcoopCassa di Risparmio di RavennaMartini VittorioAgmarGrimaldiCNA Ravenna