ENI Cafè

Porti

ravenna 13 agosto 2022

Rojen, in corso lo sbarco della farina di mais alla Docks Cereali

All'operazione presenti ambasciatore e console dell'Ucraina

13 agosto 2022 - ravenna - Termineranno mercoledì 17, le operazioni di sbarco della farina di mais arrivata al terminal Docks Cereali a bordo della nave Rojen, proveniente dall’Ucraina. Il direttore generale della Docks Generali (Gruppo Pir), Andrea Gentile, è soddisfatto del lavoro fatto per accogliere al meglio il mercantile.

La Docks è il primo terminal cerealicolo del Mediterraneo, di sbarchi e imbarchi ne ha gestiti tanti. Ma questo era particolarmente significativo.
Non a caso poco dopo la mezzanotte tra venerdì e sabato, mentre la Rojen ormeggiava alla banchina del terminal, assistevano alle operazioni l’ambasciatore ucraino in Italia Yaroslav Melnyk e il Console generale ucraino a Milano Andrii Kartysh, il direttore dell’Agenzia del demanio con i suoi collaboratori Giovanni Ferente, il direttore marittimo dell’Emilia Romagna, Francesco Cimmino, l’assessore al Porto, Annagiulia Randi,

“Avere qui anche il console e l’ambasciatore ucraini è la testimonianza di quanto i rapporti tra la nostra comunità, il nostro paese e le istituzioni ucraine siano solidi. Ravenna – commenta l'assessore Randi -  darà un contributo fondamentale alla riduzione della dipendenza italiana dal gas russo attraverso una nave rigassificatrice e potrebbe farlo, ulterioemte, con la ripresa delle estrazioni in Alto Adriatico“.

“Lo scalo di Ravenna - spiega  Mario Petrosino, direttore operativo dell’Adsp – è storicamente legato al Mar Nero con il 15,8% (2021) di traffici che hanno origine o destinazione in quell'area. In particolare, nel 2021 da e per l'Ucraina sono transitate 2,9 milioni di tonnellate di merce, sui 7,3 milioni di tonnellate d'interscambio totale, via mare, tra Italia e Ucraina. Il 40% del traffico con l'Ucraina, insomma, passava da Ravenna.

Nel 2021, complessivamente da Russia e Ucraina sono arrivati 3,6 milioni di tonnellate di merci e 360 navi. Nei primi sei mesi del 2022, con la guerra, sono giunti solo un milione di tonnellate di merci e 128 navi». Ora la prospettiva sembra cambiare. Per lunedì, giorno di Ferragosto, è attesa la Sacura, nave con 11mila tonnellate di soia destinata all’alimentazione animale.

Foto Massimo Argnani


© copyright Porto Ravenna News

CONDIVIDI

Altro da:
Porti

roma / Becce (Assiterminal): "Da aumento costi energetici e e indicizzazione dei canoni concessori demaniali tempesta perfetta"

Richiesto l'intervento del Governo per formulare un piano di lavoro comune

Becce (Assiterminal): "Da aumento costi energetici e e indicizzazione dei canoni concessori demaniali tempesta perfetta"

Richiesto l'intervento del Governo per formulare un piano di lavoro comune

ravenna / Ravenna ai vertici dei porti sostenibili

Report delle audizioni tenutesi presso la Struttura Tecnica di Missione

Ravenna ai vertici dei porti sostenibili

Report delle audizioni tenutesi presso la Struttura Tecnica di Missione

ravenna / A Renzo Righini il Timone d'oro assegnato dal Propeller

Il riconoscimento agli imprenditori che portano lustro al porto e al distretto e ...

A Renzo Righini il Timone d'oro assegnato dal Propeller

Il riconoscimento agli imprenditori che portano lustro al porto e al distretto e ...

Interviste ed Eventi

interviste / Il comandante Sciarrone lascia Ravenna. Arriva Francesco Cimmino comandante a Savona

Il comandante Sciarrone lascia Ravenna. Arriva Francesco Cimmino comandante a Savona

interviste / Belletti: «Il futuro degli spedizionieri? A breve capiremo se serviranno aggregazioni, spinta digitale o altro»

Belletti: «Il futuro degli spedizionieri? A breve capiremo se serviranno aggregazioni, spinta digitale o altro»

interviste / Bissi: “Lampade Led nelle torri faro per risparmiare energia. Il 2021 vede Grimaldi in aumento del 14,20%

Bissi: “Lampade Led nelle torri faro per risparmiare energia. Il 2021 vede Grimaldi in aumento del 14,20%

interviste / Rosetti: “Prendiamo spunto dalla crisi energetica per riformare l'autotrasporto in tre punti”

Rosetti: “Prendiamo spunto dalla crisi energetica per riformare l'autotrasporto in tre punti”

interviste / Grimaldi: «Nave imponente e a zero emissioni in porto grazie a batterie al litio e pannelli solari»

Grimaldi: «Nave imponente e a zero emissioni in porto grazie a batterie al litio e pannelli solari»

ExportcoopSagemCompagnia Portuale RavennaOlympiaSecomarRomagna AcqueMartini VittorioSersConfcommercio RavennaServizi tecnico-nauticiConsar RavennaVianelloFioreT&CTramacoSimapConfartigianato RavennaFedepilotiNadepdragaggiColumbia TranspostAngopiMacportCNA partiBperAgmarItalmetCiclatCassa di Risparmio di RavennaSpedizionieri internazionali RavennaIntercontinentalCSRTCR viamarCasadei GhinassiLe Navi - SeawaysArco LavoriCorship spacz lokoAcmarSfacsGrimaldi