sicurezza e cambiamento

Energia

ravenna 16 gennaio 2024

Alma Petroli emette obbligazione da 7 milioni di euro

Sottoscritta da Unicredit e Cassa Depositi e Prestiti, costituisce un elemento importante a supporto del Piano Industriale 2024-2028 della Società

16 gennaio 2024 - ravenna - Alma Petroli ha emesso un’obbligazione per complessivi 7 milioni di euro interamente sottoscritta da UniCredit e da Cassa Depositi e Prestiti; l’obbligazione, con forti connotati ESG e di durata pari a sei anni, costituisce un elemento importante a supporto del Piano Industriale 2024-2028 della Società, garantendo una fonte di finanziamento a condizioni certe e competitive.

Fondata nel 1957 e operativa dal 1960, Alma Petroli è un’azienda da sempre dedicata alla produzione di bitumi stradali, industriali e speciali. Con una raffineria ubicata nel cuore del distretto industriale di Ravenna, mediante accesso diretto al porto canale della città e dotata di autonome strutture logistiche per i trasporti via mare e via terra, Alma Petroli è oggi un leader europeo nella produzione di bitumi di alta qualità, con un modello di business tailor-made e standard di eccellenza che caratterizzano tanto la sicurezza quanto l’ambiente.

“Le risorse finanziarie derivanti dall’operazione saranno utilizzate per supportare Alma Petroli nello sviluppo delle attività del prossimo quinquennio che includono ingenti investimenti anche di carattere “green” quali l’ammodernamento di serbatoi ed impianti specifici atti ad avere importanti recuperi di efficienza energetica, di riduzione della Co2
emessa e di riduzione del rischio di inquinamento del suolo e sottosuolo” ha commentato Sergio Bovo, Amministratore Delegato di Alma Petroli.

“Siamo molto felici di avere UniCredit e CdP come partner strategici di una operazione alternativa al canale bancario tradizionale” ha dichiarato Alessandro Orselli, CFO di Alma Petroli, che ha aggiunto: “oltre al prestigio dei finanziatori, merita di essere sottolineato come il bond, sia collegato al monitoraggio dei parametri ESG della Società, elementi
per nulla scontati per aziende del nostro settore, a testimonianza degli importanti sforzi che Alma Petroli sta mettendo in atto anche in questi ambiti”.


© copyright Porto Ravenna News
CONDIVIDI

Altro da:
Energia

ravenna / Agnes, altro passo avanti per l'hub energetico in Adriatico

Ha ottenuto il parere favorevole del Pniec, il Piano nazionale integrato per l’energia ...

Agnes, altro passo avanti per l'hub energetico in Adriatico

Ha ottenuto il parere favorevole del Pniec, il Piano nazionale integrato per l’energia ...

ravenna / Completato il microtunnel che collegherà il rigassificatore alla spiaggia di Punta Marina

La società di ingegneria del sottosuolo Icop ha eseguito i lavori per Snam e Sai ...

Completato il microtunnel che collegherà il rigassificatore alla spiaggia di Punta Marina

La società di ingegneria del sottosuolo Icop ha eseguito i lavori per Snam e Sai ...

ravenna / Impianto fotovoltaico per il porto, dal Ministero oltre 10 milioni di finanziamento

Progettato dall'Autorità Portuale di Ravenna costerà 26 milioni di euro e sorgerà ...

Impianto fotovoltaico per il porto, dal Ministero oltre 10 milioni di finanziamento

Progettato dall'Autorità Portuale di Ravenna costerà 26 milioni di euro e sorgerà ...

Interviste ed Eventi

interviste / Cozza (Cisl): «Dal porto di Ravenna 1 miliardo annuo allo Stato Ma alla carenza di organico della Dogana non pensano»

Cozza (Cisl): «Dal porto di Ravenna 1 miliardo annuo allo Stato Ma alla carenza di organico della Dogana non pensano»

interviste / Cirilli (Petrokan) Secomar e Ambiente Mare nell'orbita Itelyum

Cirilli (Petrokan) Secomar e Ambiente Mare nell'orbita Itelyum

interviste / Rossi (AdSP) “Gli investitori attratti dalla strategicità del nostro porto. Acceleriamo sull’escavo”

Rossi (AdSP) “Gli investitori attratti dalla strategicità del nostro porto. Acceleriamo sull’escavo”

interviste / Export con il nuovo Terminal Container un ruolo di primo piano

Export con il nuovo Terminal Container un ruolo di primo piano

interviste / La coesione del cluster portuale supererà ogni difficoltà

La coesione del cluster portuale supererà ogni difficoltà

Columbia TranspostConfartigianato RavennaMartini VittorioOlympiaSecomarArco LavoriAgmarCNA partiCompagnia Portuale RavennaIntercontinentalAngopiTCR viamarServizi tecnico-nauticiExportcoopBperFedepilotiTramacoNadepGrimaldiConsar RavennaCassa di Risparmio di RavennaCorship spaSpedizionieri internazionali RavennadragaggiRomagna AcqueConfcommercio RavennaCiclatSersSfacsdonelliLe Navi RavennaItalmetSagemCasadei GhinassiAcmarMacportT&CCSRFiore