sicurezza e cambiamento

Porti

ravenna 02 aprile 2022

Quattro draghe al lavoro, il ritorno a - 10.50 metri non è più così lontano

Cucco e Fincantieri spianano, poi le prime approfondiscono il fondale

02 aprile 2022 - ravenna - Così tante draghe al lavoro contemporaneamente lungo il Candiano non si erano mai viste. Ieri, venerdì in porto ne erano operative 4 tra quelle della Dragaggi di Luciano Cucco e di Fincantieri.

Si lavora in avamporto, dove i dossi sono stati creati a causa dei cumuli di sabbia, poi al terminal crociere per rendere agibile tutto il bacino di evoluzione, alla famosa ‘spiaggetta’ del Tcr e nei Piomboni. Le operazioni avvengono in due fasi: le draghe Cucco e Fincantieri prima spianano il fondale, poi solo le ‘Cucco’ lo approfondiscono.
Il materiale scavato in avamporto va nell'area dell'autotrasporto delle Bassette quello della ‘spiaggetta’ in un’area di proprietà di Rosetti Marino-Righini.

L’escavo della spiaggetta favorirà le manovre delle portacontainer dirette al Tcr, ma consentirà anche alla Sapir di tornare ad avere un fondale molto competitivo, al pari della confinante Setramar.

E' molto probabile che nel giro di qualche settimana, si creino le condizioni per tornare a un pescaggio delle navi a -10.50, come era nel 2019, poi modificato da una ordinanza della Capitaneria (per i vari ‘mammelloni’) a -10,20 e con 20 centimetri di acqua da marea e senza più deroghe per la navi che pescano 10,25 e 10,30 metri.


© copyright Porto Ravenna News
CONDIVIDI

Altro da:
Porti

ravenna / 150 kg di cocaina sequestrata, un valore al dettaglio di 25 milioni. Nascosta su una nave arrivata al porto

Era nelle prese a mare a 9 metri di profondità. Operazione congiunta Polizia di Stato ...

150 kg di cocaina sequestrata, un valore al dettaglio di 25 milioni. Nascosta su una nave arrivata al porto

Era nelle prese a mare a 9 metri di profondità. Operazione congiunta Polizia di Stato ...

roma / Fedepiloti. Il presidente Bunicci: «La sicurezza produttiva al centro della nostra attività»

Traffici, dal mar Nero al canale di Suez un calo che mette in crisi i porti dell'Adriatico ...

Fedepiloti. Il presidente Bunicci: «La sicurezza produttiva al centro della nostra attività»

Traffici, dal mar Nero al canale di Suez un calo che mette in crisi i porti dell'Adriatico ...

roma / Assemblea nazionale di Fedepiloti. A Roma riuniti i vertici della portualità italiana

Apre un videomessaggio del ministro a Infrastrutture e Trasporti Salvini, chiude ...

Assemblea nazionale di Fedepiloti. A Roma riuniti i vertici della portualità italiana

Apre un videomessaggio del ministro a Infrastrutture e Trasporti Salvini, chiude ...

Interviste ed Eventi

interviste / Cozza (Cisl): «Dal porto di Ravenna 1 miliardo annuo allo Stato Ma alla carenza di organico della Dogana non pensano»

Cozza (Cisl): «Dal porto di Ravenna 1 miliardo annuo allo Stato Ma alla carenza di organico della Dogana non pensano»

interviste / Cirilli (Petrokan) Secomar e Ambiente Mare nell'orbita Itelyum

Cirilli (Petrokan) Secomar e Ambiente Mare nell'orbita Itelyum

interviste / Rossi (AdSP) “Gli investitori attratti dalla strategicità del nostro porto. Acceleriamo sull’escavo”

Rossi (AdSP) “Gli investitori attratti dalla strategicità del nostro porto. Acceleriamo sull’escavo”

interviste / Export con il nuovo Terminal Container un ruolo di primo piano

Export con il nuovo Terminal Container un ruolo di primo piano

interviste / La coesione del cluster portuale supererà ogni difficoltà

La coesione del cluster portuale supererà ogni difficoltà

SagemItalmetServizi tecnico-nauticiColumbia TranspostMartini VittorioSfacsConfartigianato RavennaSecomarBperAcmarTCR OlympiaNadepSpedizionieri internazionali RavennaRomagna AcqueCNA partiConsar RavennaT&CFioreCasadei GhinassiviamarSersAgmarLe Navi RavennaTramacoMacportExportcoopGrimaldiAngopiCiclatIntercontinentalCSRCompagnia Portuale RavennaCorship spadonelliArco LavoriConfcommercio RavennadragaggiCassa di Risparmio di RavennaFedepiloti