sicurezza e cambiamento

Porti

ravenna 13 aprile 2022

Assegnate 13 concessioni, ecco la durata

Le valutazioni dell'Adsp ascoltati i programmi delle imprese

13 aprile 2022 - ravenna - Assegnate 13 concessioni ad altrettanti terminal del porto di Ravenna sulla base di nuovi criteri di valutazione.
Si sono aggiudicati il titolo per 20 anni Tcr, Setramar, Lloyd Ravenna, Pir. Per 19 anni Italterminal e Petra. Sapir 18, Versalis 17, Ifa e Nadep 15, Docks Cereali e Pir (Magazzini Generali) 11, Fassa Bortolo 10.
Per la prima volta e primo caso in Italia, sono stati applicati nuovi criteri valutativi che in parte recepiscono quanto già fissato dal ministero delle Infrastrutture e mobilità sostenibili e in parte introducono elementi previsti dalla stessa Adsp.

I criteri valutativi per l’ottenimento delle concessioni riguardano, tra gli altri, gli obiettivi di traffico e di sviluppo della modalità ferroviaria, la capacità di assicurare le più ampie condizioni di accesso al terminal per gli utenti e gli operatori interessati, la sostenibilità e l’impatto ambientale, la previsione di iniziative di partenariato con centri di ricerca e istituzioni universitarie, la definizione di investimenti infrastrutturali e sovrastrutturali, anche in coerenza con gli strumenti di pianificazione e programmazione nazionale di settore, la capacità di assicurare un’adeguata continuità operativa del porto e il piano occupazionale.


© copyright Porto Ravenna News
CONDIVIDI

Altro da:
Porti

ravenna / 150 kg di cocaina sequestrata, un valore al dettaglio di 25 milioni. Nascosta su una nave arrivata al porto

Era nelle prese a mare a 9 metri di profondità. Operazione congiunta Polizia di Stato ...

150 kg di cocaina sequestrata, un valore al dettaglio di 25 milioni. Nascosta su una nave arrivata al porto

Era nelle prese a mare a 9 metri di profondità. Operazione congiunta Polizia di Stato ...

roma / Fedepiloti. Il presidente Bunicci: «La sicurezza produttiva al centro della nostra attività»

Traffici, dal mar Nero al canale di Suez un calo che mette in crisi i porti dell'Adriatico ...

Fedepiloti. Il presidente Bunicci: «La sicurezza produttiva al centro della nostra attività»

Traffici, dal mar Nero al canale di Suez un calo che mette in crisi i porti dell'Adriatico ...

roma / Assemblea nazionale di Fedepiloti. A Roma riuniti i vertici della portualità italiana

Apre un videomessaggio del ministro a Infrastrutture e Trasporti Salvini, chiude ...

Assemblea nazionale di Fedepiloti. A Roma riuniti i vertici della portualità italiana

Apre un videomessaggio del ministro a Infrastrutture e Trasporti Salvini, chiude ...

Interviste ed Eventi

interviste / Cozza (Cisl): «Dal porto di Ravenna 1 miliardo annuo allo Stato Ma alla carenza di organico della Dogana non pensano»

Cozza (Cisl): «Dal porto di Ravenna 1 miliardo annuo allo Stato Ma alla carenza di organico della Dogana non pensano»

interviste / Cirilli (Petrokan) Secomar e Ambiente Mare nell'orbita Itelyum

Cirilli (Petrokan) Secomar e Ambiente Mare nell'orbita Itelyum

interviste / Rossi (AdSP) “Gli investitori attratti dalla strategicità del nostro porto. Acceleriamo sull’escavo”

Rossi (AdSP) “Gli investitori attratti dalla strategicità del nostro porto. Acceleriamo sull’escavo”

interviste / Export con il nuovo Terminal Container un ruolo di primo piano

Export con il nuovo Terminal Container un ruolo di primo piano

interviste / La coesione del cluster portuale supererà ogni difficoltà

La coesione del cluster portuale supererà ogni difficoltà

AgmarNadepCasadei GhinassiConfcommercio RavennaSecomarSagemAcmarItalmetGrimaldiTramacoConfartigianato RavennaTCR CiclatCorship spaBperdonelliCSRConsar RavennaviamarT&CRomagna AcqueSersAngopiServizi tecnico-nauticiIntercontinentalOlympiaSpedizionieri internazionali RavennaFioreFedepilotiSfacsLe Navi RavennaExportcoopMartini VittorioCompagnia Portuale RavennaArco LavoriColumbia TranspostMacportCNA partidragaggiCassa di Risparmio di Ravenna