sicurezza e cambiamento

Porti

ravenna 17 gennaio 2024

Grilli e Di Martino: «Un 2024 con molte incertezze. Serve un emendamento al Milleproghe per il sostegno al lavoro portuale»

Il presidente e il direttore della Compagnia portuale hanno incontrato Annagiulia Randi, assessora comunale al Porto. «Preoccupazione per la congiuntura economica e le difficili dinamiche internazionali»

17 gennaio 2024 - ravenna - Annagiulia Randi, assessora comunale al Porto, ha incontrato i vertici della Compagnia portuale, il presidente Luca Grilli e il direttore Denis Di Martino, «per avere un quadro aggiornato dei dati relativi al lavoro nel nostro porto nell’anno appena concluso e per capire quali sono le prospettive del 2024, soprattutto alla luce della situazione geopolitica mondiale che potrebbe generare ripercussioni anche per i traffici diretti a Ravenna».

Grilli e Di Martino hanno espresso «preoccupazione per la congiuntura economica e le difficili dinamiche internazionali. Gennaio parte con una flessione significativa, le incertezze sono veramente tante e per noi è importantissimo che ci sia breve termine una svolta».
Ma ribadiscono che «la Compagnia portuale rimane comunque una costante positiva all'interno del porto per quanto riguarda l'erogazione dei servizi in un anno che si prospetta particolarmente incerto. In questo scenario, fatto di così tante variabili, è un punto fermo su cui la portualità ravennate può contare, garanzia di serietà e sicurezza nella somministrazione di lavoro portuale nonostante sia il soggetto che più risente degli andamenti dei traffici e ne subisce maggiormente gli effetti».

In considerazione del calo dei traffici nei porti italiani chiedono, come tutte le imprese portuali hanno fatto, che sia inserito nel Milleproroghe l’emendamento che, come previsto dall’ex art.199, consente aiuti economici ai fornitori di lavoro portuale. 
«Una misura essenziale - hanno detto - che risponderebbe all’urgenza di un sostegno anche per i lavoratori ravennati e che dai tempi del Covid ha permesso di mantenere i livelli occupazionali e garantire il lavoro a centinaia di persone».

 

 


© copyright Porto Ravenna News

CONDIVIDI

Altro da:
Porti

ravenna / 150 kg di cocaina sequestrata, un valore al dettaglio di 25 milioni. Nascosta su una nave arrivata al porto

Era nelle prese a mare a 9 metri di profondità. Operazione congiunta Polizia di Stato ...

150 kg di cocaina sequestrata, un valore al dettaglio di 25 milioni. Nascosta su una nave arrivata al porto

Era nelle prese a mare a 9 metri di profondità. Operazione congiunta Polizia di Stato ...

roma / Fedepiloti. Il presidente Bunicci: «La sicurezza produttiva al centro della nostra attività»

Traffici, dal mar Nero al canale di Suez un calo che mette in crisi i porti dell'Adriatico ...

Fedepiloti. Il presidente Bunicci: «La sicurezza produttiva al centro della nostra attività»

Traffici, dal mar Nero al canale di Suez un calo che mette in crisi i porti dell'Adriatico ...

roma / Assemblea nazionale di Fedepiloti. A Roma riuniti i vertici della portualità italiana

Apre un videomessaggio del ministro a Infrastrutture e Trasporti Salvini, chiude ...

Assemblea nazionale di Fedepiloti. A Roma riuniti i vertici della portualità italiana

Apre un videomessaggio del ministro a Infrastrutture e Trasporti Salvini, chiude ...

Interviste ed Eventi

interviste / Cozza (Cisl): «Dal porto di Ravenna 1 miliardo annuo allo Stato Ma alla carenza di organico della Dogana non pensano»

Cozza (Cisl): «Dal porto di Ravenna 1 miliardo annuo allo Stato Ma alla carenza di organico della Dogana non pensano»

interviste / Cirilli (Petrokan) Secomar e Ambiente Mare nell'orbita Itelyum

Cirilli (Petrokan) Secomar e Ambiente Mare nell'orbita Itelyum

interviste / Rossi (AdSP) “Gli investitori attratti dalla strategicità del nostro porto. Acceleriamo sull’escavo”

Rossi (AdSP) “Gli investitori attratti dalla strategicità del nostro porto. Acceleriamo sull’escavo”

interviste / Export con il nuovo Terminal Container un ruolo di primo piano

Export con il nuovo Terminal Container un ruolo di primo piano

interviste / La coesione del cluster portuale supererà ogni difficoltà

La coesione del cluster portuale supererà ogni difficoltà

donelliSfacsRomagna AcqueSpedizionieri internazionali RavennaServizi tecnico-nauticiAgmarItalmetAcmarCSRTCR SagemFioreFedepilotiExportcoopBperArco LavoriT&CAngopiCNA partiConfartigianato RavennaConsar RavennaNadepdragaggiTramacoCiclatConfcommercio RavennaGrimaldiCorship spaSecomarMartini VittorioSersIntercontinentalLe Navi RavennaOlympiaCompagnia Portuale RavennaColumbia TranspostCassa di Risparmio di RavennaCasadei GhinassiviamarMacport